gratin-con-taleggio-besciamella-e-pere preparazione

Gratin con taleggio, besciamella e pere

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gratin con taleggio, besciamella e pere

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gratin con taleggio, besciamella e pere

    La trovi anche su:

    1) Cuocete le patate. Lavate le patate, mettetele in acqua fredda e fatele lessare con la buccia per 30 minuti dall'ebollizione; a cottura ultimata dovranno essere un po' al dente. Scolatele, lasciatele raffreddare, sbucciatele e tagliatele a tocchetti.

    2) Preparate la besciamella. Fate fondere 40 g di burro in una casseruolina, unitevi la farina a pioggia, mescolate bene poi, continuando a sbattere con una frusta a mano per non formare grumi, aggiungete il latte freddo, tutto in una volta. Mettete di nuovo la casseruola sul fuoco e, sempre mescolando con la frusta, cuocete la besciamella, finché si sarà addensata. Toglietela dal fuoco, salatela, pepatela e aromatizzatela con un pizzico di noce moscata.

    3) Fate la farcia. Lavate la pera, togliete il torsolo e tagliatela a fettine; private il formaggio della crosta e tagliatelo a dadini. Mettete le patate in una ciotola, salatele, pepatele, unitevi le pere, il taleggio e la besciamella e mescolate delicatamente. 

    4) Completate. Imburrate una pirofila ovale, trasferitevi il composto di pere e patate, distribuite sulla superficie il restante burro a fiocchetti e mettete la preparazione in forno già caldo a 180°. Cuocete per 15 minuti circa, quindi alzate la temperatura del forno a 220° e proseguite la cottura per circa 5 minuti, finché la superficie sarà leggermente dorata.

    5) Servite il gratin di patate e pere ben caldo, nello stesso recipiente di cottura.

    Riproduzione riservata