Gnocchi con coriandoli

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi con coriandoli


    invia tramite email stampa la lista
    Gnocchi con coriandoli
    La trovi anche su:

    Il carnevale è una esplosione di colori e perchè non riportarli anche nei piatti tradizionali per un pranzo o una cena a tema e in allegria? Gli gnocchi con coriandoli sono una portata a base di gnocchi di patate arricchiti da un sugo di verdure che donano colore al piatto proprio come la tradizione di questa festività impone. Piselli, carote, ravanelli e zucchine appagano sia gli occhi che il palato a comporre un piatto che potrà essere proposto anche in altri periodi dell'anno, variandolo in base alle verdure di stagione. Per una variante diversa si può optare per gnocchi normali, alla zucca o agli spinaci, a seconda dei propri gusti o di quello che si ha a disposizione. In più, se ai coriandoli si vogliono aggiungere anche le stelle filanti, si possono aggiungere anche dei fili di speck croccanti che donano un tocco in più. 

    Preparazione

    1) Prendi 2 carote e 2 zucchine e ricava con uno scavino tante palline rotonde. Saltale in padella con 200 g di piselli,30 g di burro, sale e pepe.

    2) Lessa in acqua bollente salata 320 g di gnocchi di 3 diversi colori agli spinaci, zucca e classici. Sgocciolali e trasferiscili in una ciotola.

    3) Condisci con 30 g di parmigiano reggiano, una noce di burro e le verdurine preparate. Completa con qualche pallina di ravanello e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata