• Procedura
    40 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gnocchetti di ricotta e spinaci

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    spinaci 500 g / ricotta romana 500 g / farina 80 g / parmigiano reggiano grattugiato 80 g / uova 2 / noce moscata / salvia 16 foglioline / burro 40 g / sale

    1 Pulite gli spinaci, lavateli ripetutamente in acqua corrente, scolateli e trasferiteli grondanti in una pentola. Unite un pizzico di sale grosso e cuoceteli coperti per 3-4 minuti, finchè risultano appassiti. Raffreddateli sotto acqua corrente, strizzateli bene e tritateli.
    2 Riunite in una ciotola la ricotta sbriciolata, gli spinaci tritati, 50 g di parmigiano, le uova sgusciate, un pizzico di noce
    moscata e uno di sale, 50 g di farina. Lavorate il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo; formate delle palline della grandezza di una noce.
    3 Passatele nella farina rimasta e tuffatele subito in una pentola colma di acqua salata in leggera ebollizione. A parte, sciogliete il burro, unite la salvia lavata e asciugata e cuocetela fino a che le foglioline risulteranno croccanti e il burro dorato e spumeggiante.
    4 Scolate gli gnocchi man mano che vengono a galla e disponeteli nel piatto di portata. Conditeli con il burro aromatizzato e servite con il parmigiano rimasto, a parte.
    Riproduzione riservata