Funghi sott’olio in 4 passaggi

5/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Funghi sott’olio in 4 passaggi


    invia tramite email stampa la lista

    La ricetta step by step per preparare a casa con le proprie mani degli sfiziosi funghi sott'olio: una conserva autunnale a base di funghi porcini sott'olio perfetta per essere gustata lungo tutto l'inverno come delizioso antipasto caldo o freddo, o come contorno last minute.

    • 1) Pulite i funghi. Acquistate 2 kg di porcini piccoli, sodi e sani. Tagliate la parte terminale del gambo e asportate la pellicina con un pelapatate, così da eliminare tutti i residui di terra. Con un telo umido, strofinate con cura i cappelli e la parte sottostante.
    • 2) Sbollentate i funghi. Fate sobbollire per 4-5 minuti i porcini in un liquido aromatico composto da metà aceto e metà vino bianco, una manciatina di sale, 1 cucchiaino di pepe nero in grani, 3-4 foglie di alloro e 2-3 chiodi di garofano.


    • 3) Mettete i porcini in vaso. Scolate i funghi porcini e fateli asciugare su un telo per qualche ora. Quindi sistemateli in 4 vasi sterilizzati da 500 g l'uno con qualche foglia di alloro e qualche grano di pepe; coprite ogni strato con abbondante olio d'oliva extravergine.
    • 4) Conservate i funghi porcini. Sterilizzate i vasi: avvolgeteli in canovacci e fateli bollire in pentola, coperti di acqua per 20 minuti. Prima di gustarli, lasciate insaporire i funghi sott'olio per 1 mese. Ricordate che i porcini sott'olio chiusi si conservano per 6 mesi circa; aperti si mantengono in frigo per 15 giorni.
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata