• Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Frittelle di fichi secchi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    20 fichi secchi
    50 g di mandorle pelate
    20 g di pinoli sgusciati
    20 g di uvetta
    150 g di farina
    1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
    2 dl di olio di semi
    1 bicchierino di Rum
    1 cucchiaino di cannella
    2 chiodi di garofano
    2 cucchiai di zucchero a velo

    1) Setacciate la farina e diluitela con un bicchiere di acqua e l'olio extravergine di oliva (foto A) fino a ottenere
    una pastella morbida, ma dalla consistenza densa, poi coprite con la pellicola e tenete in fresco.
    2) Mettete a bagno l'uvetta nel Rum e fatela rinvenire. Intanto tritate i pinoli, le mandorle e i chiodi di garofano
    (foto B), versate il trito in una ciotola, aggiungete la cannella e l'uvetta e amalgamate gli ingredienti.
    3) Dividete i fichi e apriteli a libro, riempiteli con un cucchiaino di impasto (foto C), richiudeteli premendo bene e
    immergeteli per qualche istante nella pastella.
    4) Scaldate l'olio di semi e friggete i fichi, facendoli dorare in maniera uniforme da ogni parte, quindi scolateli
    utilizzando un mestolo forato e fateli asciugare su carta da cucina.
    5) Disponete i fichi fritti su un piatto di portata; mettete lo zucchero a velo in un colino, spolverizzate le
    frittelle e servitele finché sono ben calde.
    Riproduzione riservata