Frittata al forno con zucca e porri al rosmarino

Foto
5/5
  • Procedura 20 minuti

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittata al forno con zucca e porri al rosmarino


    invia tramite email stampa la lista

    Cuoci zucca e porro. Priva della buccia un quarto di una zucca mantovana (rotonda a buccia verde). Elimina semi e filamenti e tagliala a dadi. Rosolali in una padella con un filo d'olio e 2 rametti di rosmarino per circa 10 minuti, finché saranno teneri, ma ancora al dente. Regola di sale e pepe. Puoi anche cuocere la zucca con la scorza in forno e tagliarla poi a cubetti, dopo aver eliminato la buccia. Oppure puoi acquistare la zucca già cotta al forno. Pulisci un grosso porro o 2 più piccoli, eliminando la parte verde scura e le radichette e tagliali a rondelle. Rosola i porri in una padella con olio e sale, finché saranno appena imbionditi.
    Prepara la frittata. Sbatti in una ciotola 6 grosse uova con sale, pepe e 2 cucchiai di grana grattugiato. Amalgama porro e zucca cotti.
    Infornala. Versa il composto in uno stampo di 22-24 cm di diametro foderato di carta da forno bagnata e strizzata. Cuoci in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti e servi la frittata calda, tiepida o fredda decorando, a piacere, con fettine di zucca cotte in padella antiaderente con un pizzico di sale e rametti di rosmarino. Cuoci la zucca in una padella antiaderente, mantenendola al dente. Se la zucca non è abbastanza dolce, unisci 1 cucchiaino di zucchero. Bagna bene la carta da forno per ammorbidirla, così prenderà la forma della parte interna dello stampo e non avrai bisogno di ungerlo di olio o burro. Puoi arricchire la frittata e renderla più morbida con 150 g circa di ricotta fresca cremosa. Ottima quella di pecora, di gusto più pieno rispetto a quella vaccina.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata