Idee in cucina

Focaccia ligure all’olio extravergine

5/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Focaccia ligure all’olio extravergine


    invia tramite email stampa la lista

    Morbida e croccante allo stesso tempo, semplice ma super golosa: la focaccia ligure all'olio extravergine d'oliva è una specialità regionale che ha conquistato il cuore di tanti appasionati di gastronomia oltre confine. Prepararla non è difficile: bastano pochi ingredienti base e un po' di tempo a disposizione: una delle fasi più importanti è infatti la lievitazione. Scorrete la pratica ricetta step by step di Donna Moderna per preparala con le vostre mani a casa. Oppure cliccate qui se volete scoprirne tutti i segreti. Buon divertimento!

    • 1

      Preparate il panetto. Sbriciolate 25 g di lievito di birra in una ciotola con 1 cucchiaio di zucchero o di miele o di malto d'orzo (nei negozi di alimenti naturali) e diluite con 1,5 dl di acqua tiepida. Unite 2 cucchiai del mix di farine, fino a ottenere un composto morbido. Fatelo riposare per 20 minuti. Mettete in una grande ciotola la farina rimasta e unite 1 cucchiaino di sale fino. Formate una fontana e versate 3 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 1,5 dl di acqua tiepida e il mix di lievito. Impastate il tutto, poi trasferite sulla spianatoia e lavorate per 10-15 minuti, fino a ottenere una pasta liscia.

    • 2

      Fate lievitare. Formate con l'impasto una palla, mettetela in una ciotola, fate sulla superficie un taglio a croce, coprite con un telo e fate lievitare in un luogo tiepido, senza correnti d'aria, per 1 ora o finché avrà roddoppiato il volume. Per una lievitazione perfetta è importante coprire l'impasto. Un telo a trama fitta, impedisce che si formi in superficie una sorta di crosticina che non fa gonfiare la pasta a dovere. La pasta risulta poi più saporita se la spennellate di olio e acqua, dopo la prima lievitazione.

    • 3

      Rilavorate la pasta. Mettete di nuovo la pasta lievitata sulla spianatoia, lavoratela con le mani in modo da sgonfiarla, poi adagiatela in una teglia rettangolare ben unta di olio extravergine d'oliva. Stendetela con le mani a circa 1 cm di spessore.

    • 4

      Stendete la focaccia. Affondate la punta delle dita nella pasta fino a toccare la teglia, in modo da formare tante fossette. Spennellate la superficie di pasta con 3 cucchiai di acqua emulsionati con 3 cucchiai di olio evo, coprite la teglia con un telo e lasciate lievitare la pasta ancora per 1 ora e 30 minuti, finché avrà raddoppiato il volume.

    • 5

      Completate la focaccia ligure. Spolverizzate la focaccia con un pizzico di sale grosso leggermente pestato e mettetela in forno già caldo a 200° C. Cuocete la focaccia per circa 25-30 minuti, finché la superficie sarà dorata e leggermente croccante.

    Riproduzione riservata