Idee in cucina

Ferratelle abruzzesi salate e dolci

4/5
  • Procedura 25 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ferratelle abruzzesi salate e dolci


    invia tramite email stampa la lista
    Ferratelle abruzzesi salate e dolci
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Setacciate 500 g di farina in una ciotola, unite una presa di sale, 4 uova sbattute, 0,8 dl d'olio extravergine d'oliva e 1 cucchiaino di lievito in polvere; lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo quindi lasciatelo riposa una trentina di minuti.

    2) Riscaldate l'apposito ferro per ferratelle sulla fiamma, oppure procuratevi la macchina per fare i waffle, ungete l'attrezzo con l'olio rimasto, apritelo, disponetevi una quantità di impasto grande come una noce e richiudetelo.

    3) Cuocete la ferratella abbruzzese un minuto circa per lato; aprite il ferro per controllare la cottura e, se la cialda risulta dorata, staccatela e ripetete il passaggio fino al termine degli ingredienti: dovreste ottenerne circa 24. Servite le ferratelle salate accompagnate con formaggi e salumi.


    Le ferratelle, morbide o croccanti, sono una specialità abruzzese che si prepara con l'apposito "ferro" da cialde arroventato sulla fiamma, da cui prendono il nome. Se non possedete l'attrezzo (si trova nei casalinghi più forniti) potete utilizzare una piastra elettrica per cialde, wafer e waffle. Posso essere preparate con o senza lievito in versione sia dolce che salata. Le ferratelle dolci, di tradizione romana, sono tra i dolci di Natale più antichi della cucina italiana. Per prepararle sostituite la presa di sale con 3 cucchiai di zucchero e un pizzico di cannella.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata