dono-goloso-kumquat-canditi-in-casa-con-il-miele preparazione

Kumquat canditi con il miele

  • Procedura
    50 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Kumquat canditi con il miele

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Kumquat canditi con il miele

    La trovi anche su:

    I kumquat, detti anche comunemente mandarini cinesi, sono dei frutti ricchi di proprietà benefiche; gustali in questa golosissima versione candita con il miele. La procedura richiede un'attenzione particolare in alcuni passaggi: segui attentamente le nostre indicazioni e otterrai un dessert particolarissimo e aromatico, che potrai anche decidere di confezionare in vasetti e regalare alle persone a te care; sarà un dono sicuramente molto gradito

    Prepara i kumquat. Lavali con cura sotto acqua fredda corrente e asciugali con un telo. Tagliali a rondelle di 1/2 cm di spessore, versali nella ciotola e copri con acqua fredda.

    Lasciali a bagno. Fai riposare i kumquat in acqua per 3 giorni, cambiandola ogni 24 ore: così perderanno il tipico sapore amaro. Scola i kumquat e asciugali con carta assorbente.

    Cuoci. Pesa i kumquat e cuocili per circa 30 minuti nella casseruola, con la stessa quantità di miele, mescolando di tanto in tanto. Quando avranno assorbito tutto il miele, togli dal fuoco.

    Fai riposare. Disponi i kumquat su un vassoio foderato con carta da forno e separali con una forchetta, in modo che rimangano ben distanziati. Fai raffreddare e asciugare per 12 ore.

    Metti nei vasetti e... regala. Suddividi i kumquat canditi nei singoli vasetti e chiudili ermeticamente con il loro tappo. Se li vuoi regalare, rivesti il tappo con un pezzetto di carta velina o da forno e fissala con fili di rafia naturale. Conserva i vasetti in un luogo buio e asciutto. Perché mantengano pienamente il loro aroma, è preferibile consumarli entro 6 mesi.

    Riproduzione riservata