Crostata di fine estate con doppia farcitura

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crostata di fine estate con doppia farcitura


    invia tramite email stampa la lista
    Crostata di fine estate con doppia farcitura
    La trovi anche su:

    150 g di farina di riso
    130 g di farina 00
    6 tuorli
    165 g di burro ammorbidito
    220 g di zucchero
    sale
    la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
    1/2 cucchiaino di lievito vanigliato in polvere per dolci
    800 g di fichi verdi
    4 dl di vino Moscato
    100 g di panna montata
    1 cucchiaio scarso di fecola di patate
    8 g di gelatina in fogli

    1) Mescolate le farine con il lievito e impastatele nel mixer con il burro, metà zucchero, la scorza del limone, 1 pizzico di sale e 3 tuorli. Formate 1 palla e fate riposare per 30 minuti in frigo.
    2) Stendete la pasta su carta da forno. Sistematela in uno stampo da crostata di 25 cm di diametro, bucherellate con una forchetta, copritela con carta da forno, disponete sopra un pugno di legumi secchi e cuocete in forno a 180° per 30 minuti. Montate i tuorli rimasti con 3 cucchiai di zucchero. Incorporate la fecola e 1,3 dl di Moscato a filo. Fate addensare la crema a fuoco dolce, lasciate raffreddare e amalgamate la panna montata.
    3) Scaldate 1 dl di vino e 2 cucchiai di zucchero. Aggiungete la gelatina ammorbidita in acqua fredda e strizzata e fatela sciogliere. Unite il vino rimasto e lasciate raffreddare. Eliminate la carta da forno e i legumi dalla pasta raffreddata. Spalmate il fondo con la crema. Pulite i fichi, tagliateli a fette e sistemateli sulla torta, procedendo a cerchi leggermente sovrapposti e partendo dal bordo esterno verso il centro. Distribuitevi sopra la gelatina, fredda ma ancora liquida, e fate rassodare in frigo per 2-3 ore.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata