Crema di lenticchie ai gamberi

Crema di lenticchie ai gamberi

  • Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crema di lenticchie ai gamberi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un elegante unione di legumi e crostacei per un primo piatto rustico eppure chic: la crema di lenticchie ai gamberi è una coccola per il palato adatta ai pranzi informali come alle cene più importanti. Che ne dici di prepararla per il menu della Vigilia di Natale o del Veglione di Capodanno?

    Preparazione

    1) Cuoci le lenticchie. Raschia 1 carota, pulisci 1 costa di sedano, spella 1 cipolla e trita tutto. Fai soffriggere il trito con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 1 spicchio di aglio intero sbucciato e 1 peperoncino sbriciolato. Poi elimina l'aglio. Sciacqua bene 250 g di lenticchie che non necessitano di ammollo e uniscile al soffritto nella casseruola, aggiungi 1 rametto di rosmarino, sale e pepe e fai rosolare per 2 minuti. Versa tanto brodo vegetale bollente quanto basta a superare le lenticchie di 2 dita e cuoci a fuoco basso per 50 minuti, aggiungendo poco brodo quando il precedente sarà evaporato.

    2) Pulisci i gamberi. Elimina il guscio di 12 gamberi, incidili sul dorso con una pinzetta e sfila il filetto nero con l'aiuto di uno stecchino; poi sciacquali bene sotto acqua fredda corrente e asciugali con carta da cucina. Quando le lenticchie saranno cotte, elimina il rosmarino e trasferiscile nel contenitore del mixer (tenendone da parte 4 cucchiai per decorare). Unisci 1,5 dl di panna fresca e altro brodo vegetale e frulla fino a ottenere una vellutata mediamente densa.

    3) Cuoci i gamberi. Rosola le code di gambero nella padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, finché iniziano a diventare rosate. Bagnale con 1 bicchierino di Cognac, cospargile con 1 cucchiaio di erbe aromatiche tritate (timo, salvia e rosmarino); infine trasferiscile su un piatto e tienile in caldo.

    4) Impiatta e servi. Riscalda la vellutata di lenticchie per qualche istante nella casseruola, poi distribuiscila nei piatti individuali, guarnisci con le lenticchie intere tenute da parte e le code di gambero preparate. Completa con una macinata di pepe e un filo di olio a crudo e servi subito in tavola.

    Riproduzione riservata