Crema di fave con cicoria

5/5
  • Procedura 1 ora 25 minuti
  • Cottura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crema di fave con cicoria


    invia tramite email stampa la lista

    preparazione
    15 minuti + 24 ore di ammollo delle fave
    ingredienti
    250 g di fave secche
    500 g di cicoria selvatica
    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    1 pizzico di peperoncino a scaglie
    sale
    vini consigliati
    la cicoria non richiede abbinamenti

    Mettete le fave in una terrina, copritele di acqua fredda e lasciatele a bagno per almeno 1 giornata. Trascorso il tempo indicato, trasferitele in una casseruola, copritele con altra acqua fredda facendola sopravanzare di 3 dita, chiudete con un coperchio la casseruola e mettetela sul fuoco.
    Non appena inizierà il bollore, salate, poi abbassate il fuoco al minimo e cuocete, mescolando di tanto in tanto, fino a quando le fave saranno quasi spappolate (occorre circa 1 ora). Passate le fave al setaccio, eliminando così la loro cuticola e ottenendo una purea cremosa e vellutata, che raccoglierete in un'altra casseruola.
    A questo punto lavate la cicoria e fatela lessare in acqua bollente salata per 5 minuti. Quindi scolatela bene e strizzatela leggermente.
    Sistemate nei piatti la crema di fave ben calda, distribuite sopra la cicoria tagliuzzata, condite con l'olio crudo e insaporite con il peperoncino. Servite subito.





    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata