Charlotte ai lamponi e lingue di gatto

4/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 5 minuti
  • Persone 12
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Charlotte ai lamponi e lingue di gatto


    invia tramite email stampa la lista
    Charlotte ai lamponi e lingue di gatto
    La trovi anche su:

    La charlotte ai lamponi e lingue di gatto è una torta fredda tanto bella da vedere quando buona da mangiare: un dolce profumato perfetto per festeggiare anche ricorrenze importanti come compleanni, anniversari, battesimi e comunioni. Scorrete la pratica ricetta step by step per prepararla con le vostre mani.

    • 1) Fate la crema. Frullate 550 g di lamponi con il succo di 1 limone e 100 g di zucchero semolato; aggiungete 12 g di gelatina ammorbidita in acqua fredda, strizzata e sciolta in 4-5 cucchiai di panna liquida calda. Versate il frullato filtrato in una ciotola, mettetela in un recipiente con acqua e ghiaccio e mescolate continuamente, finché tutto sarà ben amalgamato e leggermente addensato. Montate 200 ml di panna rimasta e incorporatela alla crema.

    • 2) Riempite lo stampo. Sciogliete in 1 dl di acqua lo zucchero semolato rimasto su fuoco bassissimo, spegnete e aggiungete il liquore. Mettete 1 disco di pan di Spagna in uno stampo a cerniera di 24-26 cm di diametro (secondo la dimensione del disco). Versatevi sopra metà della crema di lamponi, distribuite qua e là una decina dei lamponi interi e coprite con la restante crema. Fate rassodare in frigo per almeno 6 ore.

    • 3) Preparate la gelatina. Frullate 100 g di lamponi, filtrate per eliminare i semini, scaldatene al microonde 2 cucchiai e scioglietevi la gelatina rimasta ammorbidita in acqua fredda e strizzata. Unitela al frullato con lo zucchero di canna e versatela sulla superficie del dolce, facendolo roteare abbastanza velocemente, in modo che la gelatina copra uniformemente tutta la superficie.

    • 4) Completate. Togliete il dolce dallo stampo, spalmate il bordo con un leggero strato della panna rimasta, montata, rimasta e applicate intorno le lingue di gatto.

    • 5) Decorate e portate in tavola. Distribuite sopra la torta i lamponi interi rimasti e spolverizzateli di zucchero a velo. Trasferite la charlotte ai lamponi e lingue di gatto in un piatto per dolci e servite ben fredda.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata