Casonsei ampezzani alla barbabietola

4/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Casonsei ampezzani alla barbabietola


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Per preparate i casonsei ampezzani, i tipici casoncelli alla barbabietola delle montagne venete di Cortina d'Ampezzo per prima cosa è necessario preparare la pasta all'uovo, poi il ripieno e infine il condimento.


    1) Create la sfoglia fresca. Setacciate in una ciotola o sulla spianatoia 400 g di farina con una presa di sale, impastatela con 4 uova intere e lavorate il composto per almeno 15 minuti, quindi avvolgetelo in una pellicola per alimenti e fatelo riposare 30 minuti. 

    2) Procedete per il ripieno. Lessate 400 g di barbabietole bianche e grattugiatele insieme a 300 g di barbabietole rosse sotto vuoto, strizzatele e versatele in una padella con 50 g di burro, salate, pepate e fatele insaporire 10 minuti. Mettetele in una ciotola, fate freddare poi unite 80 g di parmigiano grattugiato, 50 g di ricotta affumicata grattugiata e mescolate bene.

    3) Assemblate i ravioli. Tirate una sfoglia sottile e ricavatene dei dischetti del diametro di circa 6 cm. Distribuite un cucchiaino di ripieno alla barbietola su ogni dischetto e chiudetelo a mezzaluna sigillandolo bene.

    4) Completate il piatto. Fate fondere in una casseruola 100 g di burro meno una noce. Tostate a parte 100 g di semi di papavero in padella con il burro tenuto da parte. Lessate i casonsei ampezzani, scolateli e conditeli con il condimento.

    di SAPORI DELLA CUCINA Riproduzione riservata