Casette segnatazza

Casette segnatazza

  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Casette segnatazza

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Casette segnatazza

    La trovi anche su:

    1) Montate il burro con lo zucchero semolato finissimo fino a ottenere un composto spumoso; unite l'uovo prima leggermente sbattuto, il miele, lo zucchero di canna, le spezie e la farina setacciata con il bicarbonato; amalgamate rapidamente gli ingredienti, fino a ottenere una pasta omogenea. Fatene una palla, avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno un paio d'ore. 

    2) Stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di circa 3 mm: ricavate un numero pari di rettangoli: iniziate a ritagliare le pareti di 3 cm di altezza e 5 cm di larghezza e le facciate delle stesse dimensioni (2 per ogni casa); intagliate in queste ultime le fessure per infilare le casette sulle tazze. Tagliate un numero pari di rettangoli di 5x4 cm e altrettanti triangoli per formare il tetto. Con i ritagli, potete creare i comignoli.

    3) Trasferite tutte le forme sulla placca foderata con carta da forno e cuocete i biscotti in forno caldo a 180° per 20 minuti. Sbattete l'albume con lo zucchero a velo e 3-4 gocce di succo di limone fino a ottenere una glassa, mettetela in una tasca da pasticciere o in una penna decoratrice, spremetela sui bordi dei vari pezzi, assemblate le casette e lasciate solidificare perfettamente la glassa.

    4) Riprendete una casetta alla volta, appoggiatela su un foglio di carta da forno e decorate, a piacere, con glassa e confettini.

    Riproduzione riservata