Cannelloni ripieni di taleggio e porri

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cannelloni ripieni di taleggio e porri


    invia tramite email stampa la lista

    250 g di cannelloni
    150 g di taleggio
    2 porri
    2 cucchiai di brodo vegetale
    40 g di parmigiano grattugiato
    un dl di panna fresca
    un rametto di salvia
    100 g di burro
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe

    1) Pulite i porri, tagliateli a metà nel senso della lunghezza, lavateli e affettateli sottili. Fateli appassire a fiamma dolce in
    un tegame antiaderente con una noce di burro e qualche foglia di salvia. Bagnateli con il brodo, insaporite con una
    macinata di pepe, coprite e fate cuocere per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio dilegno.
    2) Togliete la crosta al taleggio, spezzettatelo, mettetelo in una ciotola e bagnatelo con la panna. Lessate i cannelloni in
    acqua bollente salata a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio per evitare che la pasta si attacchi.
    3) Togliete il coperchio al recipiente con i porri, fate restringere il fondo di cottura a fiamma viva, spegnete e incorporate
    metà del taleggio. Mescolate bene in modo da ottenere un composto cremoso.
    4) Sgocciolate i cannelloni al dente, farciteli con il composto di porri e sistemateli, uno accanto all'altro, in una teglia
    imburrata, senza sovrapporli. Cospargeteli con il taleggio rimasto e qualche fogliolina di salvia, spolverizzateli con il
    formaggio grattugiato, aggiungete qualche fiocchetto di burro e fate gratinare in forno caldo finché la superficie inizia
    a dorare.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata