Cannelloni con il ripieno dei tortellini

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cannelloni con il ripieno dei tortellini

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di pasta fresca all'uovo per lasagne a rettangoli di circa 8x16 cm
    100 g di lonza di maiale
    100 g di mortadella
    100 g di prosciutto crudo
    parmigiano reggiano grattugiato + olio di oliva
    250 g di stracchino fresco
    2 dl di panna fresca
    riduzione di aceto balsamico pronta
    1 uovo
    2 cucchiai di pinoli
    noce moscata + burro
    sale e pepe


    1 Prepara il ripieno. Cuoci per 3-4 minuti la lonza a dadini con 20 g di burro in una padella antiaderente a fuoco vivo e salala leggermente. Passala 2 volte al macinacarne e trasferiscila in una ciotola. Aggiungi la mortadella e il prosciutto crudo macinati 2 volte, 100 g di parmigiano reggiano, l'uovo, lo stracchino, una macinata di pepe e una generosa grattugiata di noce moscata. Amalgama bene.
    2 Scotta la pasta. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala, aggiungi un filo d'olio e immergi i rettangoli di pasta, pochi alla volta, per 1 minuto. Sgocciolali man mano in una ciotola con acqua e ghiaccio e stendili ad asciugare su carta da forno, alternando strati di pasta a fogli di carta da forno, per evitare che si attacchino fra loro.
    3 Completa. Spalma sui rettangoli di pasta il ripieno preparato. Arrotola i rettangoli a cannellone e disponili man mano nella pirofila imburrata. Fai restringere a 2/3 la panna in un pentolino, aggiungi 3 cucchiai di parmigiano reggiano, monta leggermente con un frullatore a immersione, regola di sale e pepe e versa la fonduta ottenuta sui cannelloni. Cuoci in forno a 180° per circa 40 minuti, coprendo con un foglio di alluminio per i primi 20 minuti di cottura. Fai gratinare sotto il grill per 2-3 minuti, irrora con la riduzione al balsamico, spolverizza con i pinoli tostati e, a piacere, con scaglie di parmigiano reggiano e servi.
    Riproduzione riservata