Calzone con friarielli e salsiccia

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Calzone con friarielli e salsiccia


    invia tramite email stampa la lista

    Per una cena tra amici non c'è niente di meglio di un bel calzone farcito, con carne e verdure, piacevolmente piccante, dal successo assicurato. Il calzone con friarielli e salsiccia è facile da preparare, cotto al forno, soffice e irresistibilmente buono. 

    Preparazione

    1) Preparate la pasta. Disponete 500 g di farina "0" a fontana sulla spianatoia e versate nel foro centrale 2,5 dl circa di acqua tiepida. Unite 25 g di lievito di birra fresco  spezzettato grossolanamente con le dita e scioglietelo nell'acqua. Infilate la mano nel pozzetto e iniziate a incorporare la farina dalle pareti interne della fontana finché avrete ottenuto una pastella densa. Cominciate a impastare gli ingredienti sulla spianatoia infarinata, aggiungendo la maggior parte della farina. Lasciate riposare per 10 minuti, poi unite un cucchiaino di sale fino e impastate ancora fino a far assorbire tutta la farina rimasta. Lavorate quindi appoggiando il palmo delle mani con il peso del corpo sull'impasto: continuando nell'operazione la pasta tenderà ad assumere la forma di un filone, poi ripiegate su se stesso la punta del filone, schiacciate con il palmo delle mani e ripiegate ancora la pasta su se stessa. Procedete allo stesso modo fino a ottenere di nuovo la forma di una palla. Lavorate ancora la pasta molto energicamente, appoggiando sull'impasto il peso del vostro corpo, fino a ridargli la forma di un filone. Ripetete quindi la lavorazione, come indicato, per una ventina di minuti, fino a ottenere una pasta soffice ed elastica. Formate una palla e fate un'incisione sulla superficie, sistematela su una teglia infarinata, copritela con un telo e lasciatele lievitare per un paio d'ore in un luogo tiepido e lontano da correnti d'aria. 

    2) Private lo spicchio d'aglio della buccia, tritatelo finemente e rosolatelo in un tegame a fuoco dolce con 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva e un peperoncino piccante sbriciolato. Unite un kg di friarielli già lessati, regolate eventualmente di sale e lasciate insaporire, mescolando spesso, per una decina di minuti.

    3) Tagliate 400 g di salsiccia a tocchetti, mettetela in un tegame con 2 cucchiai d'olio e un bicchiere di vino bianco, coprite e fate stufare per 10 minuti, poi levate il coperchio, lasciate evaporare il liquido di cottura, spegnete, unite i friarielli e mescolate. Aggiungete 300 g di fiordilatte tritato, 60 g di parmigiano o il pecorino, se lo usate, e mescolate ancora.

    4) Dividete 700 g di pasta per pizza in 2 panetti uguali, tiratela, sistematela in una teglia oliata o foderata con carta da forno, distribuite il ripieno su un lato, quindi ripiegatela a metà, schiacciando bene i bordi per sigillarli: se necessario, bagnateli con un po' d'acqua. Spennellate la superficie con 4 cucchiai di olio, miscelati in un bicchiere con altrettanta acqua e un cucchiaino di sale, e cuocete in forno caldo a 240° per 25 minuti.


    di SALE&PEPE COLLECTION Riproduzione riservata