Branzino con carciofi e patate

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 25 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Branzino con carciofi e patate


    invia tramite email stampa la lista

    un branzino di 2 kg pulito
    6 grosse patate
    12 carciofi
    2 limoni
    2 cucchiai di rosmarino e salvia tritati
    2 spicchi d'aglio
    un mazzetto di rosmarino, salvia e timo
    un bicchiere di vino bianco
    3 cucchiai d'olio extravergine
    sale, pepe

    1) Lavate il branzino e asciugatelo, salatelo, pepatelo e inserite nel ventre le fette di un limone e il mazzetto
    aromatico.
    2) Private i carciofi delle foglie più dure, tagliateli a metà, eliminate il fieno e immergeteli in acqua acidulata
    con il succo del limone rimasto.
    3) Pelate le patate, lavatele, asciugatele, tagliatele a fette spesse e trasferitele in una teglia foderata con carta
    da forno. Unite i carciofi, condite con sale, pepe e olio e aggiungete le erbe tritate e gli spicchi d'aglio non
    sbucciati.
    4) Adagiatevi sopra il branzino e cuocete in forno, preriscaldato a 180°, per 20 minuti.
    5) Sfornate, irrorate con il vino, regolate di sale e pepe, mescolate le verdure e cuocete ancora per 25 minuti,
    finché il tutto sarà ben dorato.
    6) Portate in tavola il branzino appena sfornato, sfilettatelo e accompagnatelo con le patate e i carciofi, irrorando
    il tutto con il fondo di cottura.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata