Blue gin tonic

5/5
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Blue gin tonic


    invia tramite email stampa la lista

    La storia del gin tonic, come quella di molti altri alcolici, risale a tantissimi anni fa: pare che le sue origini siano indiane e poi sia giunto sino alla Gran Bretagna. Usato a inizio del 1700, gli inglesi scoprirono che la corteccia dell'albero di Cinchona (da cui deriva l'acqua tonica) era efficace per la malaria. Il “tonico” al chinino si diffuse così ovunque. Chiaramente nel tempo si è persa questa potenzialità "medicinale": un ottimo gin tonic non è altro che il perfetto accompagnamento per un aperitivo!

    Preparazione

    1) Prendete 4-5 cubetti di ghiaccio, 3 cucchiai di gin, 3 cucchiai di blue curacao, mezza (o più) bottiglietta di acqua tonica, scorza di arancia e di limone tagliata a spirale. Mettete tutto nel tumbler grande (o bicchiere da bibita).

    2) Mescolate per qualche istante. Quindi decorate con le bucce dei due agrumi. Servite con cannuccia.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata