Biscottini di Prato alle mandorle

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 10
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Biscottini di Prato alle mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    Ti piaccioni i dolci fatti con la farina di mandorle? Allora la tradizione toscana saprà sicuramente come accontentarti: questi biscottini di Prato alle mandorle hanno un profumo delizioso, che ti inebrierà già dalla cottura in forno. Perfetti da gustare durante la pausa pomeridiana, con un the o una tisana.

    • 1 Impasta. Setaccia 500 g di farina con 1 bustina di lievito per dolci. Forma una fontana e versa al centro 200 g di zucchero, 100 g di burro a temperatura ambiente, morbido a pezzetti, 4 uova, la scorza di 1 limone, un pizzico di sale e 200 g di mandorle non spellate mandorle intere. Amalgama bene gli ingredienti, fino a ottenere un composto omogeneo. Scalda il forno a 180°C.
    • 2 Fai la prima cottura. Ricava dal composto tanti filoncini di circa 3 cm di diametro, arrotolandoli sul piano di lavoro infarinato. Fodera la placca con un foglio di carta da forno. Disponi i filoncini sulla placca, ben distanziati uno dall'altro. Appiattiscili leggermente con il palmo della mano, poi cuocili nel forno caldo, per circa 12-15 minuti, finché saranno leggermente dorati.
    • 3 Completa e servi. Togli la placca con i filoncini dal forno. Taglia i filoncini con un coltello a lama affilata a fettine diagonali di circa 1,5 cm di spessore, in modo da ottenere tanti biscotti. Sistemali sulla placca e infornali per altri 10 minuti, sempre nel forno caldo a 180°C, girandoli a metà cottura, per consentire una doratura uniforme su entrambi i lati. Falli raffreddare completamente, poi servili subito, oppure confezionali in vasetti o barattoli di vetro.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata