biscotti-alle-mandorle-miele-e-nocciole immagine

Biscotti alle mandorle, miele e nocciole

  • Procedura
    50 minuti
  • Persone
    10
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Biscotti alle mandorle, miele e nocciole

    Invia tramite Email Stampa la lista

    State pensando di preparare dei fantastici dolcetti, ma non vi piace l'idea di mangiare zucchero? Un ottimo sostituto è il miele, ma non sempre è l'alternativa perfetta allo zucchero. Tranne in questo caso: questi biscotti alle mandorle, miele e nocciole sono una vera delizia! Ottimi inzuppati nel vino da dessert, si conservano a lungo, purché chiusi ermeticamente in un contenitore di latta.

    Mettete 500 g di miele in una casseruola, portatelo sul fornello, con la fiamma accesa al minimo, e lasciatelo scaldare, senza farlo assolutamente bollire. Dopodiché versatelo in una terrina, quindi incorporatevi 500 g di farina setacciata in precedenza, mezzo cucchiaino di cannella in polvere, 200 g di nocciole spellate e tritate e 4 cucchiai di rhum.

    Con il composto formate 3 filoni e appoggiateli sulla placca rivestita con carta da forno. Spennellateli 2 volte con 1 tuorlo mescolato a 2 cucchiai di caramello già pronto (non indispensabile), poi lasciate riposare per 5 minuti. Infine disponete sui filoni 60 mandorle pelate, una vicina all'altra.

    Cuocete i biscotti in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

    Toglieteli dal forno e tagliateli subito in modo che ogni biscotto abbia sulla parte superiore, leggermente arrotondata, una mandorla. Lasciateli raffreddare e indurire. 

    Riproduzione riservata