• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Baccalà con le mele all’uso trentino

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    750 g di baccalà bagnato e dissalato
    400 g di mele Renette
    6 cucchiai di olio di oliva extravergine
    2 foglie d'alloro
    50 g di burro
    4 acciughe sotto sale
    1 dl di vino bianco secco
    30 g di pinoli
    3 foglie di alloro (facoltative)
    un'acciuga sottolio (facoltativa)


    Passate il baccalà sotto un filo di acqua corrente, poi asciugatelo e tagliatelo a pezzi. Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a fettine sottili.
    Ungete di olio una teglia, adagiatevi uno strato di fette di mela, spargetevi sopra le foglie di alloro spezzettate, poi fate uno strato di pezzi di baccalà e copriteli con un altro strato di mele.
    In una padellina fate fondere il burro insieme all'olio rimasto. Intanto lavate e spezzettate le acciughe. Quindi, schiacciandole con una forchetta, stemperatele nel burro fuso.
    Levatele le acciughe dal fuoco e versatele sulle mele. Irrorate con un mestolo di acqua calda e pepate generosamente. Mettete la teglia sul fuoco, fate prendere bollore al liquido, poi lasciate cuocere dolcemente fino a che tutta l'acqua si sarà asciugata.Preriscaldate intanto il forno a 180 °C.
    A questo punto versate il vino bianco, distribuite sul pesce i pinoli e passate in forno caldo per circa 15-20 minuti, fino a che anche il vino si sarà asciugato e il baccalà risulterà dorato. Servite la preparazione in un piatto decorandola
    a piacere con le foglie di alloro e un'acciughina arrotolata
    Riproduzione riservata