aragosta-in-salsa-al-cognac immagine

Aragosta in salsa al Cognac

  • Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Aragosta in salsa al Cognac

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un secondo piatto raffinato e molto gustoso; l'aragosta in salsa la cognac è pronta in soli 30 minuti, è cotta alla piastra , leggera e insaporita dalla salsa di accompagnamento. Questo è il piatto ideale da servire nel menù del giorno di Natale o Capodanno. Il vino giusto è il Trappoline Badia a Coltibuono. 
    BUONO A SAPERSI Quando si acquista l'aragosta è bene scegliere un esemplare che non superi i 2 kg e controllare che sia viva, di colore intenso e che le antenne siano intere. Va consumata preferibilmente in giornata.

    Lessate per 10 minuti le aragoste in abbondante acqua non salata a bollore controllato, spegnete il fuoco, lasciate intiepidire, scolatele e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Tritate le foglie di dragoncello ed emulsionatele delicatamente con l'olio extravergine e un cucchiaio di senape. Salate e pepate la polpa delle aragoste all'interno del carapace e spennellatela con la salsa aromatica. Sistemate i crostacei su una piastra molto calda appoggiando il guscio sulla superficie e fate arrostire per 10 minuti.

    Riunite in una ciotola 2 tuorli, 1/2 mestolo di brodo vegetale, il succo del limone spremuto e filtrato e un pizzico di sale. Trasferite in un recipiente adatto al bagnomaria e fate addensare la crema mescolando lentamente con una piccola frusta. 

    Aggiungete 40 g di burro tagliato a pezzetti e, dopo qualche minuto, versate 3 cucchiai di Cognac, quindi continuate la cottura fino a quando la salsa diventa cremosa.

    Servitela in accompagnamento alle mezze aragoste. 

    Riproduzione riservata