Gnocchi di patate senza uova al pesto di erbe e noci

  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gnocchi di patate senza uova al pesto di erbe e noci

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gnocchi di patate senza uova al pesto di erbe e noci

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Fate lessare in abbondante acqua bollente non salata 1 kg di patate, sbucciatele, passatele allo schiacciapatate ancora calde e impastatele con 200 g di farina e una presa di sale. Niente uova. Le patate a pasta bianca sono le migliori per gli gnocchi: per pelarle calde, infilzatele con la forchetta e sollevate la pelle con un coltellino.

    2) Formate gli gnocchi senza uova dividendo l'impasto prima in rotolini e poi in tocchetti (per tagliare la pasta utilizzate un coltello dalla lama inumidita). Passate infine i tocchetti sui rebbi di una forchetta infarinata con un movimento veloce dall'alto verso il basso per dar loro la caratteristica forma rigata.

    3) Frullate in un mixer 1 mazzetto misto di erbe aromatiche (prezzemolo, timo, menta e maggiorana) ben lavate e asciugate con 30 g di noci, 1/2 scalogno30 g di grana padano grattugiato, una presa di sale e circa 1/2 dl di olio extravergine d'oliva.

    4) Lessate gli gnocchi di patate senza uova e scolateli non appena vengono a galla. Conditeli in una terrina con il pesto di erbe e noci ed eventualmente con poca acqua della loro cottura. Cospargeteli con 30 g di ricotta stagionata a lamelle e con le noci rimaste.


    Gli gnocchi di patate senza uova al pesto di erbe e noci sono un primo piatto vegetariano perfetto per chi ha problemi di colesterolo in quanto preparato senza uova ma anche senza burro, con poco formaggio e del sano olio extravergine d'oliva.

    Riproduzione riservata