• Procedura
    3 ore 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Acciughe sotto pesto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    preparazione
    30 minuti + 3 ore di riposo del piatto finale
    ingredienti
    150 g di acciughe sotto sale
    25 foglie di basilico
    2 spicchi d'aglio
    10 g di pinoli
    2 cucchiai di pecorino grattugiato
    1,5 dl di olio extravergine d'oliva
    1 mazzetto di rucola selvatica
    1 dl circa di olio extravergine d'oliva
    sale e pepe
    vini consigliati
    Riviera Ligure di Ponente Pigato (bianco)
    Bianco Pitigliano (bianco)

    Per preparare il pesto mettete insieme nel mortaio il basilico con 1 spicchio d'aglio pelato, i pinoli e 2-3 granelli di sale grosso, quindi schiacciate gli ingredienti con il pestello con un movimento rotatorio, fino a ottenere quasi
    una crema.
    Aggiungete il pecorino e continuate a lavorarlo, rendendo il tutto omogeneo. Continuando a lavorare il vostro pesto, incorporate a filo l'olio. Trasferite in una ciotola e incorporate l'olio tenendone da parte 2 cucchiai.
    Sciacquate bene le acciughe, passandole più volte sotto il getto d'acqua in modo da eliminare del tutto il sale; apritele a libro e diliscatele, poi sciacquatele di nuovo e stendete i filetti su un foglio di carta assorbente da cucina per asciugarli. Lavate e asciugate la rucola.
    Disponete su un piatto uno strato di filetti di acciuga, cospargete con 1 cucchiaio di pesto, qualche fettina del rimanente aglio e qualche fogliolina di rucola spezzettata. Formate un altro strato di acciughe, poi uno di condimento e così via fino a ultimare gli ingredienti. Terminate con il condimento e coprite a filo con l'olio rimanente.
    Sigillate il recipiente con della pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno 3 ore. Servite con crostini di pane tostato caldi e una spolverata di pepe.


    Riproduzione riservata