Crema ganache al cioccolato

Credits: Shutterstock
/5
  • Procedura 25 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crema ganache al cioccolato


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Per preparare la crema ganache al cioccolato per prima cosa spezzettate il cioccolato fondente grattuggiandolo o riducendolo a scaglie con un coltello (il migliore è quello con il 70% di cacao od oltre).

    2) In un pentolino riscaldate la panna fresca, nell'ordine del doppio del peso del cioccolato, e portatela a bollore. Quindi toglietela immediatamente dal fuoco.

    3) Sistemate le scaglie di cioccolato fondente in una ciotola capiente poi versatevi a filo la panna bollente mescolando accuratamente. 

    4) Fate raffreddare la crema ganache al cioccolato in frigo per 15 minuti; poi montatela con la frusta elettrica affinché raddoppi di volume e diventi spumosa.

    La crema ganache (termine francese che si pronuncia "ganasc" con la "se" di sciogliere) è una preparazione tipica della cucina francese e, infatti, viene chiamata anche crema parigina. I suoi ingredienti base sono soltanto due: il cioccolato fondente e la panna. È una crema che non si mangia da sola, ma serve essenzialmente per decorare e farcire dolci, per fare scritte augurali su torte glassate; può essere usata anche come ripieno per cioccolatini. Il rapporto cioccolato/panna non è rigidissimo e talvolta la panna può essere sostituita, in parte, con latte; si può anche aumentare la dose del cioccolato, se si desidera una crema più consistente.

    Il nome pare che derivi da un fatidico, ma fortuito errore: un apprendista pasticciere versò per sbaglio della panna (o del latte) calda in una ciotola che conteneva cioccolato. Il suo "maestro" si infuriò apostrofandolo con "ganache" (dal francese stupido, maldestro). La crema che ottenne, invece di essere inutilizzabile, divenne un delizioso complemento per i dolci. E, da allora, porta il nome del suo maldestro inventore.

    Tenete conto che potreste ottenere un'ottima crema ganache anche non riscaldando la panna, ma sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente spezzettato. Se avete un forno a microonde potete poi sfruttare questo elettrodomestico per accorciare i tempi, già brevissimi, di questa ricetta veloce: in questo caso fate fondere il cioccolato intero, in un solo blocco. Un'unica accortezza: per mescolare panna e cioccolato sciolto è necessario rispettare un ordine ben preciso e versare la prima nel secondo e mai viceversa! Altrimenti il cioccolato si straccerà. Sapete che potete preparare la ganache di cioccolato anche con le uova di Pasqua avanzate? Cliccate qui per leggere la facile ricetta.

    Scelti per te