• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliolini alla granceola

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di tagliolini freschi, 2 granceole da 500 g, 2 spicchi di aglio, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 1 mazzetto di prezzemolo, olio extravergine di oliva, 1 tuorlo sodo, 1 limone, sale, pepe.
    Porta a bollore una grande pentola di acqua salata, immergi le granceole e cuocile 20 minuti. Scolale, lasciale intiepidire e poi inizia a spolparle.
    apri le chele con un batticarne ed estrai la polpa con una pinza eliminando la cartilagine che le attraversa. Apri il carapace: raccogli il corallo e la cremina scura che lo accompagna in una ciotola.
    Rompi la parte inferiore del carapace, dove si innestano le zampe, ed estrai tutte le polpine con una pinza. Lava la parte superiore che servirà da coppetta.
    Condisci 2/3 della polpa bianca con sale, succo di limone e olio extravergine, servi nel guscio della granceola (puoi decorarlo con un tuorlo sodo passato al colino e del corallo tritato).
    Affetta finemente l’aglio, soffriggilo in padella, con 6 cucchiai di olio, unisci il corallo tritato e la cremina scura, bagna con il vino bianco e fallo evaporare, aggiungi il prezzemolo, sale e pepe.
    Cuoci i tagliolini, scolali, ripassali in padella con la salsa di granceola, guarnisci con prezzemolo e le polpine bianche tenute da parte. Servi subito.