Spaghetti al burro e parmigiano reggiano

  • Procedura 17 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti al burro e parmigiano reggiano

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un bel piatto di pasta è quello che ci vuole quando la fame è tanta e il desiderio di qualcosa di sostanzioso è forte: non pensare che per gustare un buon primo piatto tu debba passare ore davanti ai fornelli! In poco tempo puoi preparare questi deliziosi spaghetti al burro e parmigiano reggiano.

    Fai la salsa. Riempi d'acqua una pentola e portala a ebollizione. Versa 2 dl di panna fresca in una larga padella e aggiungi un pizzico di sale. Cuoci a fuoco bassissimo per 4-5 minuti, mescolando spesso, finché la panna si sarà ridotta di un terzo. Profuma con un pizzico di noce moscata.

    Butta la pasta. Appena l'acqua bolle, salala con sale grosso e aggiungi un filo d'olio: eviterà alla pasta di attaccarsi alla pentola. Butta 320 g di spaghetti nell'acqua bollente, mescola con un forchettone e cuocili al dente, seguendo il tempo indicato sulla confezione. Preleva circa 1/2 bicchiere di acqua di cottura.

    Condisci gli spaghetti. Aggiungi 100 g di burro a pezzetti alla salsa di panna e fallo sciogliere a fuoco bassissimo. Scola gli spaghetti, versali nella padella con la salsa bianca, aggiungi 80 g di parmigiano reggiano grattugiato al momento e un'abbondante macinata di pepe. Mescola a fuoco basso per qualche istante, unendo poca acqua di cottura della pasta, solo se gli spaghetti dovessero asciugarsi troppo.

    Servi. Se non ti piace usare la panna fresca, puoi condire gli spaghetti in padella con il burro fuso, la noce moscata e il pepe, mantecando con l'acqua di cottura della pasta e il parmigiano reggiano che, insieme, formeranno una cremina. Infine servi a tavola.

    Riproduzione riservata