• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ravioli al caffè

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione


    1) Rompi l'uovo, tieni l'albume da parte e sbattilo con la forchetta. Versa la farina a fontana, il sale, il tuorlo e impasta unendo il caffè.

    2) Lavora per 5 minuti: la pasta deve essere elastica, coprila con la pellicola e fai riposare 30 minuti.

    3) Prepara il ripieno mescolando l'albume, il mascarpone, i dadini di mela, l'uvetta, la scorza di limone, 1 pizzico di cannella e le erbe tritate. Copri la ciotola con la pellicola e lasciala nel frigorifero.

    4) Stendi l'impasto in una sfoglia sottile e dividila in due parti uguali. Su una disponi delle palline di ripieno distanti 5 cm l'una dall'altra e con l'altra copri il tutto chiudendo i bordi con le mani dopo averli inumiditi con un pennellino intinto nell'acqua.

    5) Ritaglia i ravioli in quadrati di 3 cm di lato e falli riposare su un piano infarinato fino al momento della cottura, girandoli ogni tanto perché non si attacchino.

    6) Lessali in acqua bollente salata con un filo d'olio, scolali, condiscili col burro fuso con la salvia, la ricotta affumicata grattugiata e il pepe macinato.

    Ravioli al caffè: una versione originale della tradizione

    I ravioli sono una pasta ripiena che appartiene da sempre alla tradizione della cucina italiana. Questa ricetta , in questa nostra proposta, si arricchisce di un sapire èparticolae, quello del caffè, che la rende davvero un piatto speciale e originale da offrire agli ospiti. Sei un appassionato di caffè e ti fai catturare dalla dolcezza del suo aroma? Prova con noi quest'idea. Realizzarla sarà più semplice di quanto immagini.

    Riproduzione riservata