Penne al finocchio

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Penne al finocchio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di penne
    2 cucchiai di pasta di olive
    300 g di finocchi
    3 cipollotti
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 mestolo di brodo vegetale
    sale
    pepe

    La ricetta in 5 mosse
    1) Pulite i finocchi: tagliate la base con un coltello affilato ed eliminate le guaine esterne,
    che sono più fibrose e devono essere scartate; spuntate le infiorescenze, lavatele, spezzettatele e tenetele da parte
    (dovrete cuocerle con la pasta).
    2) Lavate i finocchi, tagliateli a metà e quindi affettateli a striscette sottili con
    un coltello affilato A.
    3) Mondate i cipollotti, affettateli finemente (ma senza tritarli) e fateli appassire a fuoco
    lento per 7-8 minuti in una padella con l'olio extravergine di oliva. Aggiungete i finocchi, alzate l'intensità della
    fiamma e lasciate insaporire per qualche minuto. Bagnate con il brodo vegetale, continuate la cottura per 15 minuti;
    trascorso il tempo, salate e pepate.
    4) Portate a bollore abbondante acqua salata, quindi buttatevi la pasta e le
    infiorescenze dei finocchi. Mentre le penne cuociono, diluite la pasta di olive con 2 cucchiai dell'acqua di cottura.
    5) Scolate le penne bene al dente con le infiorescenze dei finocchi e versatele in una zuppiera. Conditele con la pasta
    di olive e i finocchi e mescolate per distribuire il condimento. Portate in tavola e servite.

    Pinot bianco
    Riproduzione riservata