Gnocchi di ricotta e borragine

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi di ricotta e borragine


    invia tramite email stampa la lista
    Gnocchi di ricotta e borragine
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lavate e lessate 300 g di borragine per 5 minuti in acqua bollente salata, scolatela e strizzatela bene, quindi tritatela finemente. Scolate 300 g di ricotta di pecora.

    2) Impastate la ricotta con la borragine tritata, unite 2 uova grandi sbattute, 60 g di parmigiano grattugiato e circa 150 g di farina. L'impasto deve risultare legato ma non troppo sodo. Regolate di sale e profumate con un pizzico di noce moscata grattugiata al momento.

    3) Preparate un pesto aromatico nel tritatutto elettrico con una manciata di finocchietto selvatico e 6 noci sgusciate. Poi aggiungete 30 g di pecorino romano e allungate con qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva e 1 mestolino di acqua bollente.

    4) Nel frattempo scaldate dell'acqua salata in una casseruola e cuocete l'impasto di erbe e ricotta tuffandolo a cucchiaiate. Appena gli gnocchi vengono in superficie, scolateli, conditeli con il pesto aromatico, con pepe fresco e servite.


    Gli gnocchi di ricotta e borragine sono un primo sfizioso e raffinato perfetto per portare in tavola questa saporita erba spontanea in un menu di primavera.

    di GRAZIA Riproduzione riservata