crostata-dellengadina

Crostata dell’Engadina

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostata dell’Engadina

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Setacciate 300 g di farina, raccoglietela sulla spianatoia, unite 140 g di burro appena morbido e tagliato e pezzetti e lavorate tutto insieme con la punta delle dita in modo da ottenere un composto sbriciolato. A questo punto aggiungete 120 g di zucchero, 2 tuorli, la vaniglina, un pizzico di sale e la scorza di limone. Impastate velocemente, formate una palla, avvolgetela in pellicola e fatela riposare per mezz'ora in frigo.
    2) Imburrate e infarinate uno stampo per crostate di 24 cm di diametro. Riprendete la pasta, tenetene da parte un terzo e stendete il resto in un disco sufficiente per rivestire lo stampo e bucherellatelo con una forchetta. Accendete il forno a 180°.
    3) Tritate le noci; versate in una casseruola lo zucchero rimasto e 1,5 dl di acqua. Fate bollire a fuoco vivace finché lo zucchero
    inizierà a caramellare, quindi versate a filo la panna e il miele e subito dopo unite le noci. Amalgamate e togliete dal fuoco. Versate il composto nello stampo e livellatelo con una spatola.
    4) Stendete la pasta rimasta in un disco sottile, appoggiatelo sulla torta e incidetelo al centro con un taglio a croce; rivoltate i 4 angoli, in modo da scoprire in parte il ripieno e mettete sotto ciascuno un pezzetto di alluminio. Ricavate dai ritagli di pasta alcune foglioline e "incollatele" sulla torta con l'albume.
    5) Cuocete la torta in forno a 180° per 50 minuti, finché la superficie sarà dorata. Lasciatela intiepidire e sformatela.

    Riproduzione riservata