Cavoletti fritti

Cavolini fritti

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cavolini fritti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Mondate 600 g di cavolini di Bruxelles, lavateli e fateli lessare per 10 minuti in acqua salata, quindi scolateli. Fate fondere 80 g di burro in una casseruola, unite i cavolini e cuocete ancora per 10 minuti, rigirandoli di tanto in tanto. Qualche minuto prima di spegnere il fuoco, cospargeteli con 3 cucchiai di grana grattugiato e coprite per un momento finché il formaggio si sarà fuso. Togliete il recipiente dal fuoco e lasciate raffreddare la verdura.

    2) Nel frattempo preparate la pastella: mettete 150 g di farina in una ciotola, salate, pepate, unite 1 tuorlo d'uovo (tenete da parte l'albume) e 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Amalgamate, versate 1 bicchiere di vino bianco secco poco alla volta e continuate a mescolare finché avrete ottenuto una pastella piuttosto densa e omogenea. Con una frusta montate l'albume a neve ferma, quindi unitelo alla pastella.

    3) Immergete pochi cavolini alla volta nella pastella, poi fateli friggere in abbondante olio di arachidi bollente. Fateli dorare da tutte le parti, scolateli con una schiumarola via via che saranno pronti e metteteli su carta assorbente da cucina a perdere l'unto di cottura. Servite i cavolini fritti ancora ben caldi.

    Riproduzione riservata