Torta base di pan di Spagna

4.84/5 (106)
la-versione-base-del-pan-di-spagna


Procedimento

1) Sguscia le uova, separando i tuorli dagli albumi. Unisci agli albumi un pizzico di sale e montali a neve con la frusta elettrica.

2) Disponi i tuorli in una ciotola e aggiungi lo zucchero semolato e la scorza di limone grattugiata. Monta per 10 minuti con la frusta elettrica, in modo da ottenere un composto chiaro e spumoso. Amalgama gradualmente ai tuorli la farina e la fecola di patate setacciate.

3) Unisci gli albumi a neve al composto di tuorli con delicati movimenti dal basso verso l'alto.

4) Trasferisci il composto in uno stampo a cerniera, di 24 centimetri di diametro, foderato con della carta da forno bagnata e strizzata. Batti lo stampo sul piano di lavoro, per livellare e disponi in forno, già caldo, 180° C per circa 40 minuti. Togli lo stampo dal forno e lascia raffreddare completamente la torta.

4) Sforma il pan di Spagna e, se non vuoi sfruttarlo come base per creare dolci ma gustarlo come semplice torta da colazione o merenda, spolverizzalo con poco zucchero a velo.


Questa ricetta insegna a realizzare il classico pan di Spagna. Puoi sfruttarlo per fare una soffice torta, da mangiare al naturale senza aggiunte. Oppure puoi utilizzare questo pan di Spagna per dare sfogo alla fantasia e creare simpatiche torte a base di frutta, crema, panna o gelato. Sei a dieta? In alternativa puoi preparare una versione ancora più leggera di pan di Spagna vegano (senza uova!) clicca qui per leggere la facile ricetta.

.

di IN TAVOLA Riproduzione riservata