Biscotti di Natale con lo zucchero di cocco

/5

di Nina Gigante, nutrizionista olistica

Non può esserci dolce senza zucchero, ma non tutti gli zuccheri sono uguali. È ormai risaputo: quello bianco, di cui gli italiani consumano 27 kg l’anno a testa, contribuisce allo sviluppo di patologie cardiovascolari, diabete di tipo II e obesità.

Quale scegliere, allora, perché le nostre torte siano buone ma anche sane? Perché uno zucchero faccia bene deve avere un indice glicemico basso, così come deve essere basso il contenuto di fruttosio, specie di quello di origine industriale presente in bibite e cibi confezionati.

Lo zucchero di cocco, utilizzato da millenni come dolcificante nel Sud Est Asiatico e nelle Filippine, è ricco di fosforo, potassio, ferro, magnesio, vitamine C e B1 e ha queste caratteristiche. La sua natura integrale, completata da minerali, proteine e fibre come l’inulina, favorisce un assorbimento graduale da parte dell’organismo. Per questo, tra i dolcificanti naturali è quello con l’indice glicemico più basso: 35 contro i 60-75 dello zucchero bianco.

In ogni caso, ha un elevato potere dolcificante: usalo in un rapporto 1 a 5 con la farina. Nella ricetta dei biscotti di Natale che trovi qui a destra ne utilizziamo solo 40 g e bilanciamo ulteriormente l’impatto glicemico con grassi sani (in questo caso, il burro di nocciole) e fibre da farine integrali (farro), che rallentano ulteriormente l’assorbimento, mentre spezie come la cannella stabilizzano la glicemia.


ECCO LA RICETTA DEI BISCOTTI DI NATALE


Credits: Antonio Gaviraghi

150 g di farina di farro
180 g di burro di nocciole
40 g di zucchero di cocco
2-3 cucchiai latte di mandorle o riso
1 cucchiaio zenzero in polvere
1 cucchiaio di cannella
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata fresca
1 cucchiaino estratto di vaniglia
1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale fino integrale

In una ciotola mescola tutti gli ingredienti secchi e aggiungi la noce moscata grattugiata. Unisci il burro di nocciole e il latte vegetale necessario a ottenere un impasto omogeneo. Crea una palla, avvolgila nella pellicola e lascia riposare per un’ora in frigo. Accendi il forno a 180°. Stendi l’impasto con un mattarello tra due fogli di carta forno. Ritaglia con una formina, creando con una cannuccia un buco che ti servirà per appendere i biscotti. Cuoci per 8-10 minuti.

Biscotti di Natale con lo zucchero di cocco
La trovi anche in:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te