sgonfiotti-sfogliatine-alle-mele

Sgonfiotti alle mele

  • Procedura
    50 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sgonfiotti alle mele

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Facili e sfiziosi, gli sgonfiotti alle mele sono in realtà frittelle di tradizione pugliese, originalmente preparate con un impasto di farina, uova e latte da friggere in olio bollente. Qui li abbiamo realizzati in versione light con la pasta sfoglia già pronta.

    Preparazione

    1) Ricavate da 1 rotolo di pasta sfoglia pronta già stesa dei quadrati di 10 cm di lato. Mettete 20 g di uvetta a bagno in poca acqua calda profumata con 1 dl di rhum e lasciatela ben ammorbidire.

    2) Sbucciate 1 mela, tagliatela a fettine, mettetela in una casseruolina con 1 cucchiaio di zucchero e 3 cucchiai di acqua. Fatela cuocere a fuoco basso, fino a che la mela sarà asciutta e ben spappolata (saranno necessari 15 minuti circa).

    3) Fuori dal fuoco incorporate alla mela cotta 2 cucchiai di composta di mele, l'uvetta sgocciolata dal rhum e la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato. Amalgamate bene.

    4) Mettete al centro di ogni quadrato di pasta sfoglia una bella cucchiaiata di ripieno e riunite le punte del quadrato verso il centro in modo da rinchiudere la farcia. Spennellate i fagottini con 1 uovo leggermente sbattuto.

    5) Adagiate gli sgonfiotti alle mele sulla placca del forno inumidita e metteteli nel forno caldo a 200° C, cuocendoli per 15-20 minuti. Servite i dolcetti di sfoglia tiepidi o freddi.

    Riproduzione riservata