La ricetta della piadina di farro

Ingredienti

500 g di farina di farro

8 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

2 cucchiaino di sale

2 cucchiaino di bicarbonato

Acqua q.b.

Per preparare la piadina di farro, tutto ciò che ti serve è della farina, qualche cucchiaio d’olio d’oliva e del sale fino.

La farina di farro è ricca di proteine e di vitamina B, è molto utilizzata anche nella produzione di pane e pasta e è in grado di saziare con facilità.

La prima cosa da fare è disporre su una spianatoia la farina, creando al centro una fontana: aggiungi l’olio, il sale e il bicarbonato e inizia ad impastare il tutto energicamente con le mani aggregando l’acqua gradualmente.

Aiutati con i pugni, lavora il composto per renderlo omogeneo e privo di grumi: dovrai ottenere una palla compatta, non collosa.

Metti il composto della piadina di farro a riposare per circa 40 minuti in un ambiente caldo, ricoprendolo con un panno pulito di cotone.

In questo modo l’impasto diventerà ben sodo e aumeterà leggermente il suo volume.

Procedi dividendo la tua palla in piccoli pezzi e con l’aiuto delle farina stendi la pasta.

Cerca di creare delle piadine della dimensione adatta alla padella che utilizzerai per la cottura.

Riscalda una padella antiaderente e cuoci la piadina per tre minuti circa per lato, fino a quando sarà leggermente croccante e dorata.

A questo punto farcisci la tua piadina di farro con il condimento che più ti piace: hai davvero tante possibilità di scelta tra ingredienti dolci e salati perché questo impasto mantiene un sapore delicato, che si combina in modo equilibrato con tutto. Buon appetito!

Piadina di farro

La piadina di farro è una variante della ricetta classica della piadina, si realizza in poco tempo, utilizzando semplici ingredienti

La piadina di farro è una variante originale della classica piadina e viene preparata con la farina di farro. Con questo tipo di farina si possono preparare tante pietanze diverse, come pane, dolci e dai prodotti da forno in generale. La farina di farro viene utilizzata sin dal Neolitico e possiede una storia antichissima. Il sapore di questa farina regala un gusto intenso ai prodotti in cui è contenuta e proprio questi prodotti sono indicati per chi fa fatica a digerire il pane e la pasta. Tuttavia non è comunque indicata per i celiaci. Dopo aver preparato e cotto questo impasto puoi farcire la piadina con tutto ciò che desideri.

Riproduzione riservata