Il Pancake Day tra ricette e curiosità

Oggi è il Pancake Day: tutte le curiosità e la storia di questo dolce

Noi festeggiamo il Carnevale, a Londra il martedì grasso è il giorno dei pancake

Pronti a cucinare? Come colazione o come merenda, i pancake sono proprio irresistibili! Questo dolce, di origine anglosassone, viene preparato e consumato per la prima colazione, accompagnato da marmellata di frutta o sciroppo di cedro. Nella tradizione britannica i pancake vengono cucinati il martedì grasso, giorno in cui in Italia diamo il via ai festeggiamenti del Carnevale, ed è quindi considerato il Pancake Day. Questo perché una leggenda racconta che le donne dovessero terminare le uova nelle dispense prima dell’inizio della Quaresima.

Pancake: tante ricette salutari e golose

VEDI ANCHE

Pancake: tante ricette salutari e golose

Le origini del Pancake

Il pancake si presenta come una frittella simile ad una crepe e si può gustare in diversi momenti della giornata, sai per colazione o per un brunch mattutino sia per uno spuntino nel pomeriggio.

Un piatto tipico della cucina inglese, pare che la prima ricetta dei pancake risalga addirittura al 1400.

E se noi a Carnevale ci rimpinziamo di frittelle e chiacchiere, gli inglesi invece festeggiano il martedì grasso come Pancake Day: questo perché la tradizione vuole che le donne dovessero finire uova e burro prima dell’inizio della Quaresima e si dedicassero così alla preparazione di queste deliziose frittelle!

La Pancake Day Race

Il giorno dei pancake è dedicato a giochi e divertimenti, uno su tutti la Pancake Day Race: una competizione in cui le donne si sfidano a correre con un pancake caldo in mano, che deve essere lanciato almeno tre volte prima di completare la gara.

La corsa dei pancake e di conseguenza il pancake day, nasce secondo la tradizione quando una massaia, cucinando, sentì il suono delle campane della chiesa che segnavano l’inizio delle confessioni e corse fuori di casa con i pancake ancora nella padella e per non farli bruciare continuò a lanciarli in aria.

Pancake: le ricette per tutti i gusti

I Pancake inglesi

Sapevi che i pancake inglesi sono più simili alle crepes francesi, più sottili e leggeri, mentre quelli americani sono più spessi e consistenti?

Sembra che in Inghilterra nel Pancake Day vengano utilizzate ben 52 milioni di uova. Nel 2012 in America, a Springfield, è stata organizzata la più grande colazione al mondo a base di pancake: 15 mila persone hanno mangiato il più alto numero di pancake mai visti.

Tradizionalmente i pancake inglesi venivano serviti guarniti semplicemente di zucchero e limone, poi fu aggiunto il burro, e ancora, come da tradizione canadese, lo sciroppo d’acero.

Oggi i pancake vengono serviti con frutta fresca, nutella, palline di gelato, o addirittura nella versione salata.

Riproduzione riservata