La preparazione della parmigiana vegana

Ingredienti

4 melanzane

500 g di passata di pomodoro

Olio extravergine d’oliva

Sale

Basilico

1 spicchio d’aglio

La prima cosa da fare per la preparazione della parmigiana vegana è lavare le melanzane sotto l’acqua corrente. Elimina la buccia e le estremità e tagliale a fettine sottili circa mezzo centimetro.

Disponi le melanzane in uno scola pasta, alternate con del sale grosso e lascia riposare per circa 45 minuti con sopra un peso, affinché eliminino l’acqua in eccesso e il sapore amaro.

Nel frattempo prepara il sugo, versando in una padella antiaderente un filo d’olio extravergine d’oliva e facendo soffriggere uno spicchio d’aglio; dopo pochi minuti, aggiungi la passata di pomodoro e fai cuocere a fuoco lento, aggiustando di sale e aggiungendo anche un pizzico di zucchero per togliere il gusto acidulo. Quando sarà pronto, a fuoco spento, aggiungi qualche foglia di basilico fresco per insaporire.

Prosegui la preparazione della parmigiana vegana friggendo le melanzane nell’olio extravergine d’oliva. Se preferisci, puoi utilizzare dell’olio di semi di girasole.

A questo punto inizia a creare i vari strati: dotati di una teglia e sul fondo versa un filo d’olio e qualche cucchiaiata di passata di pomodoro; prosegui creando uno strato con le melanzane e poi nuovamente uno strato di sugo. Chiudi con qualche fogliolina di basilico, un filo d’olio e se vuoi, con del pangrattato.

Riscalda il forno a 200 gradi e cuoci per circa 30 minuti fino a che la superficie sarà leggermente abbrustolita e dorata. Se vuoi, puoi condire la parmigiana con la besciamella vegana preparata con latte di riso o di soia, seguendo tutti i passaggi necessari in questa ricetta.

Fai raffreddare e servi questo delizioso piatto: puoi gustare la parmigiana vegana all’interno di soffici e fragranti panini, come vuole la tradizione.

Parmigiana vegana: semplicità a tavola

La ricetta della parmigiana vegana è facile da preparare e il suo sapore semplice e naturale la rende un piatto irresistibile

Sono molte le persone che decidono di seguire una dieta vegana, che significa priva di piatti preparati con prodotti animali e con i loro derivati. Non è sempre detto però che i vegani debbano rinunciare ad alcuni condimenti o pietanze, che solitamente includono l’uso di ingredienti di origine animale. Per coloro che seguono questa dieta abbiamo pensato ad un piatto della tradizione dell’Italia meridionale, a cui non si può rinunciare: la parmigiana di melanzane in versione vegana. Questa pietanza viene realizzata senza ingredienti di origine animale e può essere una degna sostituta di quella della ricetta originale, in modo che anche i vegani possano assaporare il gusto irresistibile di questo piatto.

Riproduzione riservata