Essiccatore: perché dovresti averne uno

Utile per conservare gli alimenti ma anche per preparare snack gustosi e sani, l’essiccatore è l’elettrodomestico che ti svolterà la vita in cucina: scopri perché e quale acquistare

Cos'è l'essiccatore

Cerchi un modo sano e pratico per conservare le tue scorte di cibo? La soluzione potrebbe essere quella di acquistare un essiccatore.

Frutta, verdura, ortaggi, funghi, erbe aromatiche ma non solo: questo elettrodomestico super versatile ti permette infatti di tenere in dispensa a lungo tutto quello che non puoi consumare nell’immediato ma anche di preparare ricette sane e gustose, offrendoti svariati vantaggi.

Vuoi scoprirne di più? Ecco tutto quello che devi sapere!

Essiccatore: i vantaggi che offre

Come dicevamo, l’essiccatore ti permette di disidratare diversi alimenti in modo da poterli conservare a lungo, offrendoti un indiscutibile vantaggio rispetto a frigo e freezer: l’essiccatura infatti permette di mantenere inalterate le proprietà nutritive dei cibi, conservando al meglio anche il loro sapore.

Non a caso, questo tipo di procedimento era già conosciuto e molto apprezzato in epoche passate, quando si era soliti sfruttare il calore del sole per disidratare ed essiccare gli alimenti in modo del tutto naturale ma anche piuttosto lungo in termini di tempo. Oggi, grazie all’essiccatore, puoi ottenere lo stesso risultato in modo super facile e soprattutto veloce.

Questi elettrodomestici sono infatti dotati di ripiani o cestelli su cui poggiare gli alimenti da disidratare attraverso una bassa temperatura che, a differenza di quella che puoi impostare con un normale forno, non supera la soglia di cottura.

Senza contare che l’essiccatore può essere un’ottima risorsa anche per preparare in modo semplice snack salutari e adatti a tutta la famiglia, come ad esempio le chips di mele o di banana che rappresentano una merenda ideale anche per i bambini.

Imbarattolare i cibi, tutti i consigli per conservare gli alimenti in modo ecologico

VEDI ANCHE

Imbarattolare i cibi, tutti i consigli per conservare gli alimenti in modo ecologico

Essiccatore: quale scegliere

In commercio trovi molti modelli di essiccatore. Le principlai differenze sono costituite dalla dimensione: si va da quelli più compatti, adatti a chi ha poco spazio in cucina, a quelli extra large per chi desidera puntare su un utilizzo professionale.

A variare da un modello all’altro anche la presenza di ripiani, tipica degli essiccatori con flusso verticale, o di cassetti estraibili, caratteristica che hanno invece gli essiccatori a flusso orizzontale.

I prezzi oscillano dai 40 euro, per i modelli basic, ai 200 euro circa di quelli professionali. Per farti un’idea più precisa,  di seguito puoi trovare una selezione degli essiccatori più apprezzati su Amazon con differenti fasce di prezzo!

L'essiccatore compatto

Se cerchi un essiccatore che sia poco ingombrante, economico ma comunque funzionale, il modello giusto potrebbe essere quello di Severin. Puoi usarlo per essiccare frutta, verdura, erbe e spezie ma anche carne e pesce. In più è dotato di cinque dischi impilabili che puoi utilizzare singolarmente, scegliendo tra due regolazioni in altezza.

L'essiccatore a 5 vassoi con timer

Più voluminoso ma anche dotato di qualche funzionalità in più è invece l'essiccatore di Ostba. Dotato di timer, dispone anche di ventole di fondo e di elementi riscaldanti che forniscono un flusso d'aria costante per disidratare dolcemente e uniformemente qualsiasi cibo. Puoi impostare la temperatura che desideri da 35 a 70 ° C e in più è super capiente grazie ai 5 vassoi estraibili e intercambiabili, con altezza che puoi regolare a seconda dei cibi da essiccare. E quando hai finito, puoi lavare i vassoi anche in lavastoviglie.

L'essiccatore extra large

Se invece cerchi un essiccatore con vassoi ampi che ti permettano di essiccare velocemente molti alimenti, punta su quello di Klarstein. Con i suoi 550 watt di potenza ti permette di seccare frutta e verdura in tempi record ma anche intere fette di carne. La temperatura è regolabile da 40 a 70 °, mentre i supporti permeabili all'aria permettono una distribuzione uniforme del calore. La chicca in più? È anche salva-spazio perché dopo l'uso e una breve pulizia, i singoli ripiani possono essere inseriti l'uno nell'altro.

L'essiccatore con display LCD

Tra i modelli di fascia alta, invece, un essiccatore pratico e funzionale è quello di Kwasyo: grazie al sistema di circolazione d' aria a 360 °, asciuga uniformemente tutti i vassoi senza dover ruotare le mensole e produce risultati superiori in meno tempo. In più è dotato di display su cui visualizzare il timer e la temperatura impostata e viene fornito con un ricettario (in inglese) con i suggerimenti per preparare 67 cibi diversi.

L'essiccatore a flusso orizzontale

L'essiccatore di Tauro invece è caratterizzato dalla presenza di cassetti estraibili su cui puoi facilmente adagiare gli alimenti da disidratare. Completamente Made in Italy, dispone di flusso di calore orizzontale, con una potenza massima di 550W, ma anche di 12 programmi preimpostati e timer.

L'essiccatore professionale

Infine, se desideri puntare su un modello professionale, l'essiccatore giusto è quello di Cosori. Realizzato in acciaio inossidabile per alimenti, vanta 6 scomparti regolabili in altezza che ti permettono di cucinare grandi quantità di snack contemporaneamente. La ventola di circolazione automatica, inoltre, garantisce una disidratazione uniforme e offre risultati eccellenti in pochissimo tempo. Facile da usare, ha un display digitale e una funzione che permette di tenere in memoria le impostazioni precedenti.

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata