Come pulire e cuocere un polpo

Come pulire e cuocere un polpo

Da cotto e da crudo, trattatelo così

Battete il polpo, soprattutto se è di grosse dimensioni, con un mazzuolo di legno per sfibrarne i tessuti muscolari e rendere più tenera la carne.

Se vuoi, nel nostro "Ricettario" abbiamo 178 ricette con il polpo, scegli la tua!

Da cotto e da crudo, trattatelo così

Rovesciate la sacca attraverso l'apertura che si trova tra i tentacoli e il corpo ed eliminate le interiora. Quindi riportatela nella posizione precedente.

Se vuoi, nel nostro "Ricettario" abbiamo 178 ricette con il polpo, scegli la tua!

Da cotto e da crudo, trattatelo così

Asportate il "becco" con la punta di un coltello; poi eliminate gli occhi. Lessate il polpo in acqua fredda con alloro, aglio e sale: calcolate 50 minuti per ogni kg di polpo.

Se vuoi, nel nostro "Ricettario" abbiamo 178 ricette con il polpo, scegli la tua!

Da cotto e da crudo, trattatelo così

Fate raffreddare il polpo nell'acqua di cottura, poi scolatelo ed eliminate la pelle dalla testa. Un secondo metodo è quello di compiere l'operazione sul polpo crudo.

Se vuoi, nel nostro "Ricettario" abbiamo 178 ricette con il polpo, scegli la tua!

Da cotto e da crudo, trattatelo così

dividete la testa dai tentacoli e tagliate questi ultimi a pezzetti. Se preferite, potete togliere pelle e ventose anche ai tentacoli: basta passarli tra le dita.

Se vuoi, nel nostro "Ricettario" abbiamo 178 ricette con il polpo, scegli la tua!

Riproduzione riservata