Albicocche

È il momento migliore per acquistarle e gustarle. Scopriamo come usarle al meglio.

Fresche o conservate  
Ben mature sono di colore giallo arancio con lievi sfumature rosse.  Consumale entro pochi giorni dall'acquisto perché sono deperibili.  Proprio per questo motivo, vengono conservate o trattate in molti modi:  essiccate, sciroppate o trasformate in succhi, confetture e gelatine.  
- I noccioli? Non Gettarli  
Per toglierli, tagliale lungo il loro solco naturale con un  coltellino e, facendo leva, aprile. Con la punta del coltello stacca i  noccioli. Non buttarli, ma schiacciali con un batticarne e mettili per 2  mesi in un vaso a chiusura ermetica con 1/2 litro di grappa. Filtra e  aggiungi lo sciroppo (3 dl di acqua scaldata e 100 g di zucchero).  Filtra ancora, aspetta 2 mesi e servilo.  
- Dolci  
Per la loro morbida consistenza sono un frutto che non può mancare  in macedonie, crostate o clafoutis. Frullate, diventano l'ingrediente  base per bibite dissetanti, gelati o sorbetti.  
- Salate  
Si accompagnano bene con arrosti di agnello e di maiale. Prova a  mettere un cucchiaino di formaggio caprino al posto del nocciolo,  avvolgile con una fettina di speck e cuocile sotto il grill del forno  per 2-3 minuti.

Scopri tutte le nostre ricette con le albicocche...

Riproduzione riservata