frutta e verdura troppo matura

Frutta e verdura troppo matura? I trucchi per gustarla ed evitare gli sprechi di cibo

Patate germogliate, pesche poco sode e banane "tigrate" con la polpa scura potrebbero diventare ottimi ingredienti per dolci, conserve o timballi. Ecco come dare una seconda chance a frutta e verdura troppo matura, evitando sprechi

Spesso le offerte del reparto frutta e verdura del supermercato portano ad acquistare grandi quantità di ortaggi che, inevitabilmente, finiscono per maturare troppo, rischiando di essere sprecati. Anche se frutta e verdura troppo mature potrebbero non essere ideali, ciò non significa che siano inutilizzabili in cucina. Esistono diversi modi per dare nuova vita a frutta e verdura troppo matura. Trovare alternative creative allo smaltimento di prodotti perfettamente buoni significa fare la propria parte per aiutare a ridurre lo spreco di cibo. Patate germogliate, pesche poco sode e banane "tigrate" con la polpa scura potrebbero diventare ottimi ingredienti per dolci, conserve o timballi. È proprio l'abbondanza di frutta e verdura ad aguzzare l'ingegno. Chi coltiva un orto, ad esempio, spesso non riesce a smaltire l'intera produzione in modo tempestivo. Quando le verdure stanno iniziando a perdere di freschezza, quantomeno alla vista, considera di utilizzarle in modi alternativi. La frutta troppo matura, ad esempio, può contenere sapori ancora più dolci e succosi della frutta fresca. Questo la rende un'ottima aggiunta a una serie di ricette.

Come utilizzare la verdura troppo matura

  • Prepara una zuppa o una vellutata: taglia a cubetti le verdure mature che hai a disposizione e aggiungile al brodo, con spezie ed erbe aromatiche. Metti tutto in una pentola e lascia cuocere a fuoco lento per un minestrone salutare. Oppure, con carote, cavolfiore o patate, e una piccola aggiunta di latte o crema di riso o soia, puoi preparare una cremosa vellutata autunnale o invernale.
  • Piatti di stagione: crea spaghetti di zucchine in estate o ravioli di zucca in autunno per ottenere il massimo dalla produzione del tuo orto.
  • Crea un sugo per la pasta: i pomodori troppo maturi possono essere pelati e fatti cuocere a fuoco lento per produrre una salsa saporita da usare anche per la pizza fatta in casa.
  • Prepara un condimento per insalata: metti carote, peperoni verdi, cipolle rosse e cetrioli in un frullatore o in un robot da cucina insieme a olio, aceto e spezie. Cospargi il topping così ottenuto su un letto di verdure miste.
  • Verdure sottaceto: oltre ai cetrioli, puoi mettere in salamoia un certo numero di verdure troppo mature, tra cui peperoni, carote, cavolfiori, rape, funghi, ravanelli e pomodori.
  • Prepara patatine veggie: affetta le verdure sottili e arrostiscile in forno con abbondanza di spezie, come curry e paprika. Si tratta di un ottimo modo per dare nuova vita agli ortaggi troppo maturi.

Idea in cucina

Le patate sono germogliate? Quando le patate sono troppo mature tendono a sviluppare germogli che sporgono dai lati. Trasforma i germogli in deliziosi piatti con le seguenti idee:

  • grattugia le patate più vecchie per un rosti gustoso;
  • lessa e schiaccia le patate per un classico purè di patate;
  • prepara uno sformato di patate al forno;
  • unisci le patate più vecchie con altre verdure per fare un brodo vegetale.

Il cavolfiore è ingiallito?

Quando il cavolfiore è troppo maturo, le sue candide rosette possono macchiarsi di chiazze scure o giallognole. Ecco come fare per rinfrescarlo e consumarlo al forno, in pastella o nella vellutata. Mettilo in una ciotola con succo di un limone per 3 litri di acqua; immergi per 5-10 minuti. Lascia scolare l'acqua su un tovagliolo. Quando la testa del cavolfiore si asciuga, tornerà al suo aspetto bianco opaco.

Come utilizzare la frutta troppo matura

Ecco alcuni modi creativi e deliziosi per utilizzare la frutta troppo matura in cucina.

  • Prepara un frullato: i frutti di bosco, le fragole o le pesche possono essere frullati in una deliziosa miscela di sapori, combinati con ghiaccio, latte, yogurt o succo d'arancia.
  • Spremi il succo: i succhi di frutta troppo matura sono perfetti per preparare bevande fresche, come limonata e succo d'arancia classico.
  • Crea marmellate di frutta: le marmellate di frutta, per esempio di fragole, uva o lampone, catturano la dolce essenza della frutta, indipendentemente da quanto essa sia fresca o matura. Basta pestare la frutta, aggiungerla a una casseruola e mescolare con zucchero e succo di frutta.
  • Prepara un pane veloce: usa le vecchie banane per fare il classico banana bread oppure diventa creativa realizzando altri prodotti da forno tra cui muffin alla pesca, focaccine ai lamponi e frittelle ai mirtilli.
  • Gelato home made: puoi aggiungere la frutta matura per variegare un gelato alla vaniglia o al cioccolato oppure utilizzarla come ingrediente principale di gusti di gelato freschi.

Idee in cucina

Cosa fare con le banane troppo mature

Ecco alcuni usi comuni per le banane troppo mature:

  • prepara pane alla banana, muffin o pancake;
  • sostituisci un uovo con una banana matura durante la cottura e farà da addensante;
  • congela e frulla la polpa per preparare il gelato alla banana.

Cosa fare con le pesche troppo mature

Le pesche troppo mature offrono un sapore dolce e una consistenza morbida e succosa perfetti da usare in numerose ricette. Ecco alcuni modi creativi per incorporare le pesche troppo mature nelle tue ricette preferite:

  • prepara una salsa di pesche o un curry di pesche;
  • mescolale nel burro per un burro di pesche profumato e perfetto per la colazione;
  • unisci le pesche troppo mature con latte, miele e yogurt e congelale per preparare stecchi di sorbetto alla pesca.
Riproduzione riservata