burro d'arachidi

Perché dovresti cominciare a mangiare il burro d’arachidi

Piace a grandi e piccini: il burro d'arachidi è goloso e presenta una grande quantità di vantaggi per la salute di chi decide di introdurlo nelle proprie abitudini alimentari. Perché fa così bene?

Le noccioline e, per proprietà transitiva, il burro d'arachidi contengono una grande quantità di elementi nutritivi, che possono aiutarti ad affrontare al meglio ogni giornata, grazie a una carica in più di energia. Questo burro un po' magico è famoso per migliorare le prestazioni cardiache e aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

Naturalmente, tutto sta nelle dosi: una quantità moderata di burro d'arachidi, assunto possibilmente a colazione, può fare miracoli per la tua dieta e per il tuo benessere. Tieniti forte: il burro d'arachidi è un alleato nella tua lotta contro i chili di troppo, contribuendo al calo di peso. Inoltre, ti aiuta a fare massa nel caso ti cimentassi nel bodybuilding.

Il burro d'arachidi è goloso, buonissimo da mangiare e da abbinare a svariati piatti dolci, ma ha un elevato contenuto di calorie e grassi. I suoi benefici sono commisurati alla tua capacità di moderarti nell'assunzione di questo cibo degli dei.

Burro d'arachidi: valori nutrizionali

Il burro d'arachidi è una fonte sorprendente di proteine e vitamine essenziali, oltre che di minerali come magnesio, potassio e zinco. Se stai seguendo un regime di mantenimento o una dieta, non superare i due cucchiai al giorno e otterrai tutti i benefici di questo particolare elisir di bontà e salute senza compromettere la linea. Fai attenzione ad acquistare barattoli che contengano pochi zuccheri aggiunti e avrai a portata di mano un ingrediente sorprendente che ti aiuterà a mantenere alto il tuo livello di energia per tutto l'arco della giornata.

Il burro d'arachidi contiene circa 7 grammi di proteine per porzione (2 cucchiai, in questo caso). La RDA (razione giornaliera consigliata) di proteine ammonta a 46 grammi per una donna e 56 grammi per un uomo, quantità che variano in base all'età e al tipo di attività svolta. Una porzione di burro d'arachidi contiene anche 57 milligrammi di magnesio, da rapportare a 400-420 milligrammi di RDA quotidiana per un uomo e a 300-310 per le donne. Il magnesio è un elemento essenziale in oltre 300 processi chimici che avvengono nel nostro corpo.

Una porzione di burro d'arachidi contiene 107 mg di fosforo, ossia il 15% della razione giornaliera consigliata per una persona adulta. Questa sostanza aiuta il corpo a costruire cellule sane, rafforza le ossa e partecipa alla produzione di energie. Lo zinco, necessario per sviluppare le difese immunitarie e per la sintesi delle proteine, è presente in misura di 0,85 milligrammi, circa il 7.7% della RDA di un adulto.

Il burro d'arachidi contiene inoltre niacina, ideale per la digestione e per favorire i processi dell'apparato neurologico, e vitamina B-6, responsabile del benessere del nostro sistema cardiovascolare e di quello immunitario.

Burro d'arachidi e dieta

Una quantità moderata di burro d'arachidi ogni giorno aiuta a dimagrire. Molti studi dimostrano che questa crema deliziosa aiuta anche nelle fasi di mantenimento. Il motivo? Facile. Due cucchiai di burro d'arachidi ti daranno un senso di sazietà importante grazie all'ampio contenuto di proteine, grassi e fibre. Uno studio del 2018 suggerisce che l'assunzione di frutta secca, e in particolare di arachidi, riduce l'occorrenza dell'obesità.

Il burro di noccioline è meno calorico rispetto al burro normale e non contiene glutine. Se inserito in uno stile di vita sano e dinamico, è l'ingrediente perfetto da introdurre nella propria dieta senza particolari controindicazioni. Ovvio, nelle dosi raccomandate!

Se sei sedentaria o non pratichi molto sport, limita l'assunzione del burro d'arachidi a circa 1-2 volte a settimana, meglio se a colazione. Se sei diabetica, invece, assumilo con parsimonia. Evitalo proprio, infine, se sei allergica alle noccioline.

Come usarlo in cucina?

Ci sono davvero tanti modi per gustare il burro d'arachidi in tutto il suo sapore. Si tratta di un alimento molto cremoso e amatissimo dagli americani, ma non ancora del tutto diffuso in Italia. Di solito, viene assunto spalmato su un panino, una fetta biscottata o come ingrediente goloso di dolci, muffin o biscotti.

Hai mai sentito parlare del famoso PBJ? Il "peanut butter jelly" è un accostamento di burro d'arachidi e confetture deliziose, come quella di ciliegie, albicocche o pesche. Se vuoi strafare, farcisci una fetta di pane con un po' di burro d'arachidi e un cucchiaino di crema al cioccolato o alle nocciole.

Per renderlo più goloso, spesso viene miscelato con grandi quantità di zucchero, sia esso semolato, d'agave, di canna o miele. Questo fa sì che l'alimento diventi eccessivamente calorico e poco adatto a una dieta – anche se sei attiva. Assicurati sempre che il tuo burro di noccioline non contenga zuccheri aggiunti e, se possibile, affidati alle certificazioni bio come indice di qualità produttiva.

Lo snack perfetto prima di andare a dormire

Assunto in quantità moderate, è lo snack perfetto da mangiare prima di andare a dormire. Se ne mangi un po' la sera, mentre dormi i tuoi muscoli si riforniscono di proteine preziose e i suoi elementi benefici aiutano lo sviluppo muscolare evitando la decostruzione. Il contenuto proteico attiva la termogenesi e ti farà evitare quei terribili attacchi di fame che ti vengono la mattina quando vai a letto digiuna.

Riproduzione riservata