lista della spesa intelligente

Lista della spesa intelligente per avere tutto quello che ti serve e non sprecare niente

L'attenzione rivolta al modo di fare acquisti è sempre più alta. Parole chiave della spesa del nuovo millennio: risparmio, qualità e zero sprechi. Ecco perché fare bene la lista della spesa è importantissimo e come farlo

I motivi per evitare gli sprechi in cucina sono tanti, ad iniziare dal risparmio sul conto in cassa al supermercato. Senza contare che tutti vogliamo evitarci lo sconforto che ci prende ogni qualvolta scoviamo un broccolo semi-svenuto in fondo al frigorifero. Quando buttiamo nella spazzatura un cibo andato a male, ci facciamo sempre la stessa domanda: perché l'ho comprato? 

Se ti è successo almeno una volta è arrivato il momento di imparare come fare la lista della spesa per non sprecare nulla e ottimizzare tempo e denaro.

Zero waste: i consigli per ridurre al minimo la nostra impronta ambientale

VEDI ANCHE

Zero waste: i consigli per ridurre al minimo la nostra impronta ambientale

Perché fare sempre la lista della spesa 

Perché aggirarsi tra le corsie del supermercato senza meta è molto rischioso. Soprattutto quando si decide di fare la spesa in fretta o, peggio, a stomaco vuoto. Nel primo caso si finisce per mettere nel carrello prodotti a casaccio, nel secondo a transitare nella corsia degli snack e cedere al junk food. Se avessi fatto la lista della spesa avresti visitato solamente i reparti utili alla shopping list, evitando inutili tentazioni, doppioni e dimenticanze. 

Fare sempre la lista della spesa, inoltre, è un ottimo modo per tenere sotto controllo le proprie abitudini a tavola. Dopo qualche settimana sarà facile capire quali sono i prodotti più e meno consumati in casa, e raccogliere informazioni utili ad adottare una routine alimentare sana. 

Il ruolo chiave della lista della spesa resta però quello di stroncare gli sprechi sul nascere. Acquistare solamente i prodotti necessari e nella giusta quantità è il modo più efficace per non sprecare. Attenzione però: c'è modo e modo di fare la lista della spesa.

Come fare la lista della spesa per non sprecare

Anche la lista della spesa ha le sue regole. Per non sprecare, ovvero per non acquistare alimenti dei quali non abbiamo bisogno, oppure in eccesso, c'è qualche step fondamentale da seguire. Ecco i più consigli più utili per compilare una perfetta lista della spesa anti-spreco.

1- Separare la lista gli alimenti a lunga conservazione da quella dei freschi

Fare due liste della spesa separate ti aiuterà a capire di quali alimenti si può fare scorta, acquistandoli in grandi quantità una tantum, e quali, invece andranno comprati più di frequente. 

2- Compilare una lista di ingredienti abituali

Fai una lista con tutti gli ingredienti abituali, divisi tra lunga conservazione e a scadenza rapida. In questo modo non dovrai riscrivere la lista ogni mese e ogni settimana. 

3- Indicare le quantità da acquistare

Accanto ad ogni elemento presente nella lista indica la quantità da acquistare per evitare di tornare a casa con quantità eccessive a rischio bidone della spazzatura.

4- Ordinare gli alimenti in base alla categoria merceologica

Le banane non si trovano nello stesso reparto della marmellata, e non dovrebbero nemmeno stare vicine nella lista della spesa. Una lista ordinata per categoria merceologica ti farà risparmiare tempo e ti aiuterà a stare alla larga dall'acquisto compulsivo.

5- Fare una lista degli ingredienti straordinari

Devi organizzare una cena? Tieni separate la lista della spesa eccezionale da quella degli acquisti abituali per non creare confusione e poter riciclare la lista settimanale basata sul meal-prep.

Spesa online: il rischio di sprecare è più alto?

Gli acquisti si fanno sempre più tecnologici, complice il proliferare di piattaforme, legate ai supermercati, per l'acquisto online con consegna a domicilio. A cosa bisogna prestare attenzione? Il rischio di perdere la misura di ciò che si compra è molto elevato: non solo durante l'acquisto online si tende a non considerare la lista della spesa ma non si perde la percezione fisica di quanto il carrello sia pieno. Il consiglio per non sprecare è di trattare la spesa online proprio come una spesa fatta di persona, con lista alla mano.

Applicazioni utili per fare la lista della spesa senza sprecare

Se carta e penna non fanno per voi, arrivano i soccorso le applicazione da scaricare sullo smartphone per avere sempre a portata di mano la lista della spesa aggiornata.

Ecco alcune delle applicazioni più scaricate per fare la lista della spesa: 

Bring!: applicazione che permette di creare più liste della spesa e di condividere con gli altri componenti della famiglia. Si può collegare agli assistenti vocali Alexa e Google Home.

Out Of Milk: oltre a compilare la lista della spesa questa app tiene nota anche dei prodotti già presenti in dispensa. Una sorta di inventario portatile.

Listonic: applicazione che consente l'inserimento vocale della lista della spesa e ordina le voci in base alla disposizione del negozio di riferimento

Un esempio di lista della spesa settimanale

Lasciando gli ingredienti a lunga conservazione (legumi in scatola, pasta, riso, sughi, salse, bevande, conserve, surgelati etc) alla lista della spesa mensile, concentriamoci sugli ingredienti più freschi e deperibili che si acquistano di settimana in settimana.

Ecco un esempio di lista della spesa settimanale per due persone che tiene conto della categoria merceologica, delle quantità necessarie in base al consumo medio e della divisione fra alimenti di uso comune e ingredienti da acquistare per un'occasione particolare.

Standard:

  • Banane: 4
  • Mele: 6
  • Insalata: 1 cespo
  • Patate: 1 kg
  • Zucchine: 1 kg
  • Cavolfiore: 2
  • Yogurt: 2 confezioni 
  • Mozzarella: 4
  • Latte: 2 litri
  • Uova: 6
  • Tofu: 1 confezione
  • Prosciutto: 2 etti
  • Baguette: 2
  • Pesce: 400 g, in base alle offerte

Extra:

  • Funghi porcini: 1/2 chilo
  • Panna da cucina: 500 ml 
  • Tagliatelle fresche: 500 gr
  • Spumante: 2
  • Gelato: 1 chilo

Per concludere: ricorda che un ottimo modo per fare sempre una lista della spesa efficiente è organizzare a monte un menu settimanale, ti spieghiamo come farlo in questa guida:

Come creare un menu settimanale equilibrato per tutta la famiglia

VEDI ANCHE

Come creare un menu settimanale equilibrato per tutta la famiglia

Riproduzione riservata