succo di carota

Succo di carota: 8 benefici che lo rendono un alleato della salute

È una bevanda perfetta per questo periodo autunnale (e non solo): il succo di carota ha davvero tantissime proprietà che fanno bene all’organismo e, aspetto da non sottovalutare, è anche un alimento ipocalorico.
Via libera allora, a bei bicchieri di succo di carota, meglio se estratto a freddo, senza esagerare nel consumo per non incorrere in un accumulo di beta-carotene e conseguente colorito giallastro

1. È molto nutriente

Bere succo di carota ha davvero tanti vantaggi dal punto di vista nutrizionale. Prima di tutto, è un alimento a basso contenuto calorico (fornisce circa 96 calorie per 250 ml, cioè un bicchiere colmo), poiché contiene pochi carboidrati e pochissimi zuccheri e grassi. Al contrario, è ricco di vitamine (A, C e K) e fornisce anche potassio. Contiene anche composti vegetali chiamati carotenoidi, che agiscono come antiossidanti nel tuo organismo, poiché combattono i radicali liberi. Il principale carotenoide nel succo di carota è il beta carotene, responsabile del colore arancione delle carote e che, una volta assunto, viene convertito in antiossidante vitamina A.

2. Giova alla salute degli occhi

Fa molto bene anche agli occhi, poiché fornisce sostanze vitali per la loro salute. In particolare, fornisce una quota consistente di vitamina A (principalmente sotto forma di carotenoidi provitamina A come il beta carotene), che secondo molti studi riduce il rischio di cecità e di malattie agli occhi legate all’invecchiamento. Oltre ad essa, il succo di carota è un'ottima fonte di luteina e zeaxantina, altri due carotenoidi che si accumulano negli occhi e li proteggono dalla luce dannosa e da malattie come la degenerazione maculare legata all'età (AMD).

3. Fa bene alla pelle

Di certo sai già perché in estate viene raccomandata l’assunzione di carote e di integratori a base di carotene per favorire il benessere della pelle durante l’esposizione al sole. Anche il succo di carota, naturalmente, contiene sostanze particolarmente utili per la salute della pelle (in tutte le stagioni). Il succo di carota fornisce infatti vitamina C e beta carotene, due antiossidanti che possono proteggere la pelle dai danni del sole e dei radicali liberi. In particolare, la vitamina C è necessaria anche per la produzione di collagene, che rende la pelle più elastica e resistente. Anche il beta carotene contenuto nel succo di carota può aiutare la tua pelle, poiché la protegge dai danni dei raggi ultravioletti (UV) e ne migliora l’aspetto.

Succhi a base di frutta e verdure: toccasana per la salute

VEDI ANCHE

Succhi a base di frutta e verdure: toccasana per la salute

4. Dà una spinta alle tue difese immunitarie

Il succo di carota può aiutarti a rafforzare il tuo sistema immunitario, proprio grazie alla quantità di vitamine A, B6 e C che contiene. Entrambe le vitamine A e C presenti nel succo di carota agiscono come antiossidanti e proteggono le cellule immunitarie dai danni dei radicali liberi. Inoltre, questo succo è una ricca fonte di vitamina B6, necessaria per una risposta immunitaria ottimale, mentre la sua carenza si collega a un'immunità indebolita.

5. Ti aiuta a controllare la glicemia

Bere piccole quantità di succo di carota può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Ha infatti un basso indice glicemico e può aiutare soprattutto in caso di diabete. Secondo alcuni studi, infatti, i probiotici contenuti, che sono batteri benefici, colpiscono i batteri intestinali associati al diabete, aumentando quindi il controllo della glicemia.

Centrifugati, frullati e smoothies: quale preferisci?

VEDI ANCHE

Centrifugati, frullati e smoothies: quale preferisci?

6. Aumenta la salute del cuore

Il succo di carota può aiutare a ridurre i fattori di rischio per le malattie cardiache. In primo luogo, il succo di carota è una buona fonte di potassio, un minerale che svolge un ruolo importante nella corretta regolazione della pressione sanguigna. Alcune ricerche hanno dimostrato che una dieta ricca di potassio protegge dall'ipertensione e dall'ictus. Il succo di carota, inoltre, contiene composti antiossidanti che a loro volta possono far bene al cuore, contribuendo a ridurre elevati livelli di colesterolo e trigliceridi che possono portare a malattie cardiache.

7. Può proteggere il tuo fegato

Secondo alcuni studi, i carotenoidi contenuti nel succo di carota avrebbero effetti antinfiammatori e antiossidanti anche per chi soffre del cosiddetto “fegato grasso” – il termine scientifico è steatosi epatica non alcolica (NAFLD). In questo caso, si tratta di una ricerca scientifica che va ampliata, tuttavia i primi risultati sono incoraggianti.

8. Potrebbe avere effetti antitumorali

Alcuni studi provetta suggeriscono che alcuni composti nel succo di carota potrebbero avere effetti antitumorali. Più precisamente, i poliacetileni, il beta carotene e la luteina estratti dal succo di carota possono portare innescare la morte delle cellule tumorali. È bene sottolineare che si tratta di studi in provetta, ma in futuro potrebbero esserci sviluppi interessanti in ambito della ricerca.

Riproduzione riservata