Caffè in chicchi e in tazzina - Credits: Olycom

Il caffè perfetto? Gli italiani lo bevono così

Era il lontano 1645 quando in Italia, a Venezia, nacque la prima caffetteria del vecchio continente, il caffè da allora si è diffuso ad una velocità straordinaria. Conosciuto e apprezzato inizialmente soprattutto presso le classi agiate e nobili è presto diventato una abitudine per tutti, basti pensare che l'Europa ne è oggi il 1° consumatore al Mondo. Ma nel Bel Paese? Ce lo rivela un'indagine condotta dell'Osservatorio DéLonghi alla vigilia della Giornata internazionale del caffè.

Che sia espresso, americano, cappuccino o macchiato pare proprio che il caffè, per gli italiani, sia (quasi) indispensabile! Il 97% infatti lo beve, in media, non una ma 4 volte al giorno. Solitamente 2 volte a casa, una al bar e una in ufficio, principalmente in 3 momenti della giornata: colazione, metà mattina e dopo i pasti. Per un totale di 5,6 kg pro capite all'anno! E pensare che in realtà i consumi sono in calo del 3,8% rispetto al 2014.

Gabriella Baiguera, una tra le massime esperte di caffè in Italia, ci spiega come ci siano grandi differenze tra i modi di consumo tra Nord, Centro e Sud e anche tra uomini e donne!

Nel Nord Italia, per esempio, si beve per lo più caffè espresso nella versione normale, lungo oppure ristretto. Si zucchera e, se si macchia, ci si orienta su latte caldo o latte e cacao. Per quanto riguarda la tostatura sono amate le medie, con una percentuale di caffeina non troppo elevata (solitamente Arabica 80% e Robusta 20%). Al Sud, invece, si beve prevalentemente l'espresso ristretto, in tazzina molto calda, zuccherato e accompagnato da un bicchierino di acqua ghiacciata da bere, prima, per sopportarne la temperatura, e dopo, per amplificarne il gusto e la persistenza. Al Centro, infine, si preferisce il ristretto, solo a volte macchiato, e la tostatura tirata di miscele ricche di Robusta, fermata appena prima del punto di bruciatura. 

Per quanto riguarda le differenze tra uomini e donne, si notano evidenti diversità sia nella scelta della tipologia sia nel modo di bere il caffè. Innanzitutto le donne amano solitamente le miscele Arabica mentre gli uomini i mix di Arabica e Robusta. In secondo luogo per ben il 77,7% delle donne il caffè perfetto (soprattutto a colazione) è un macchiato o un cappuccino, mentre solo il 23,7% degli uomini aggiunge latte all’espresso (in qualunque momento della giornata).

Ma per quanto riguarda il metodo di preparazione? A casa, per l'87% degli italiani, è di rigore usare ancora la moka in cui dosare, a piacere, la perfetta quantità di caffè già macinato. In seconda posizione ci sono le capsule, mentre il mercato del caffè in chicco è ancora una nicchia. Non è così nel Nord Europa dove, da veri intenditori, si sceglie una macchina superautomatica in cui il caffè in grani viene macinato al momento del consumo mantenendo così inalterate le qualità e il complesso aromatico.

Dolci al caffè: le migliori ricette

VEDI ANCHE

Dolci al caffè: le migliori ricette

Dolci freddi al caffè: le 10 migliori ricette

VEDI ANCHE

Dolci freddi al caffè: le 10 migliori ricette

Riproduzione riservata