miele e limone

Miele e limone, ricetta di salute? Tutti i benefici di questo rimedio della nonna

Elisir di salute in una tazza: sorseggiare una tisana semplice preparata con acqua calda, miele e limone può rivelarsi un toccasana per diversi disturbi

Miele e limone: coppia del benessere

Elisir di salute in una tazza: sorseggiare una tisana semplice preparata con acqua calda, miele e limone può rivelarsi un toccasana per diversi disturbi. Da aiutare a bruciare i grassi a eliminare l'acne, fino a purificare l'organismo e "scovare" le tossine nel corpo. Sia il miele che i limoni hanno molti benefici per la salute, quindi combinati rafforzano il loro potere curativo naturale.

Sia il miele che i limoni sono cibi popolari tipicamente utilizzati per aromatizzare piatti e bevande. Il miele, quel goloso liquido denso e dolce prodotto dalle api mellifere, è comunemente usato come sostituto naturale dello zucchero e ha diversi usi terapeutici. I limoni sono agrumi impiegati principalmente per il loro succo aspro, ma utilizzati spesso anche per la polpa e la scorza. Ricchissimo di vitamina C, è un valido alleato di benessere. È opinione comune che la combinazione di questi due ingredienti in una bevanda possa aiutare a combattere problemi digestivi, acne e aumento di peso.

Il potere benefico del miele

Il miele svolge un'azione antibatterica, antinfiammatoria e decongestionante. Merito dei polifenoli e degli oli essenziali in esso contenuti. È un alimento decisamente energetico e facilmente digeribile perché composto prevalentemente da zuccheri semplici (fruttosio, glucosio e saccarosio). È una miniera di minerali, vitamine e soprattutto principi attivi fitoterapici che derivano dalle piante e dai fiori dalle quali le api estraggono il polline. L'azione benefica largamente riconosciuta e nota è senza dubbio quella emolliente e decongestionante delle prime vie respiratorie. Il miele di tiglio e di eucalipto sono le due varietà maggiormente consigliate in caso di tosse. Ricordiamo forse tutte la raccomandazione della nonna quando avevamo la tosse: "Mangia un cucchiaino di miele, e vedrai che passerà."

Il miele cura naturalmente le ferite

Il miele è stato usato come trattamento della pelle per ferite e ustioni già dai tempi antichi. Non tutti, però, conoscevano queste sue potenti virtù. Molti studi hanno dimostrato che il miele ha potenti proprietà curative quando applicato sulla pelle. In effetti, il miele ha un effetto terapeutico su molti tipi di ferite, comprese le ustioni, e persino le ulcere del piede diabetico. Il merito di cotanta efficacia benefica sembra essere dei composti antibatterici e antinfiammatori che contiene.

Limone: l'agrume che è un toccasana

limoni sono agrumi ricchissimi di vitamina C, potassio e composti vegetali, che possono aiutare a ridurre lo stress ossidativo causato dai radicali liberi. La vitamina C, come è riconosciuto, è preziosa per combattere raffreddori, mentre il potassio stimola la funzione cerebrale e del sistema nervoso centrale e aiuta a controllare la pressione. Non solo, i limoni sono un alimento che alcalinizza il nostro organismo, ossia impedisce l'acidificazione dei tessuti cellulari. Mangiare limoni, o bere il loro succo in tisane o spremute, aiuta a difendersi dall'influenza e dal raffreddore. Occhi rossi e naso che cola? È colpa dell'istamina, un composto organico contrastato proprio dalla vitamina C. I limoni hanno effetti benefici anche per la pelle, grazie al loro forte effetto antiossidante che aiuta l'organismo nella produzione di collagene.

Il succo del limone si sarebbe rivelato portentoso già in tempi remoti per la cura dei calcoli renali, i grumi duri e dolorosi, che si formano in uno o entrambi i reni quando alti livelli di alcuni minerali si accumulano nelle urine. Un composto vegetale contenuto nei limoni chiamato acido citrico può aiutare a prevenirli. L'acido citrico lo fa legandosi ai cristalli di ossalato di calcio e inibendo la crescita dei cristalli. I limoni hanno la più alta quantità di questo inibitore naturale dei calcoli renali di qualsiasi agrume.

I limoni sono amici del cuore

Gli agrumi sono ricchi di sostanze nutritive salutari per il cuore e i limoni non fanno eccezione. In effetti, l'elevata quantità di vitamina C e composti vegetali presenti in abbondanza nei limoni possono ridurre alcuni fattori di rischio per le malattie cardiache. Il succo di limone, poi, può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo alto: un composto vegetale chiamato limonina ha dimostrato di ridurre i trigliceridi e il colesterolo LDL "cattivo".

Acqua calda, miele e limone: le proprietà in una tazza

Combinare miele e limone in una bevanda gustosa, calda, da sorseggiare nelle serate invernali, non è solo piacevole, ma ha diversi effetti benefici.

  • Può aiutare con la perdita di peso: bere acqua con miele e limone può aiutare a riempirsi prima dei pasti, portando a una riduzione dell'apporto calorico complessivo. Anche sostituire le bibite ipercaloriche e ricche di zuccheri con acqua al miele e limone può essere una scelta più salutare e salva peso.
  • Rafforza le difese immunitarie: le proprietà lenitive del miele e l'elevata quantità di vitamina C nei limoni svolgono un ruolo importante nel mantenere sano il sistema immunitario. Ad esempio, la vitamina C aiuta a stimolare la produzione di globuli bianchi che aiutano il corpo a combattere le infezioni e riduce la durata di un comune raffreddore.
  • Calma la tosse e mal di gola: miele e limone riducono la gravità e la frequenza della tosse nei bambini con infezioni delle vie respiratorie superiori. Inoltre, una tazza calda di acqua al miele e limone è un piacevole rimedio lenitivo per il mal di gola.
  • Benessere gastro intestinale: il limone è un noto agrume digestivo, mentre il miele grezzo può avere un effetto benefico sulla flora batterica intestinale che aiuta a mantenere il sistema digestivo sano e in equilibrio.
Riproduzione riservata