• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa di pesce con pane all’aglio

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 16 gamberi
    - 400 g di seppie
    - 400 g di calamari
    - 250 g di cernia in tranci
    - 250 g di rana pescatrice
    - 1 scorfano da 250 g
    - 300 g di triglie
    - 250 g di cozze
    - 250 g di vongole
    - 100 g di passata di pomodoro
    - 250 g di pane casereccio
    - 3 spicchi di aglio
    - 1 cipolla
    - 1 bicchiere di vino bianco
    - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 ciuffo di prezzemolo
    - 1 rametto di maggiorana
    - 1 peperoncino piccante
    - 1 rametto di timo
    - sale


    La ricetta in 5 mosse
    1) Lavate e pulite le seppie e i calamari, eliminando la sacca dell'inchiostro, le cartilagini,gli occhi e i beccucci A. Eviscerate e squamate le triglie.
    2) Togliete la pelle ai tranci di cernia e alla rana pescatrice. Fate aprire al vapore le vongole già spurgate, insieme a 1 spicchio di aglio, a 2/3 di prezzemolo pulito e a poca acqua Fate lo stesso con le cozze e, a fine cottura, toglietele dalle valve.
    3) Fate rosolare lo scorfano in un tegame con l'olio extravergine e unitevi la cipolla affettata e il peperoncino tritato. Coprite con 1,5 l di acqua tiepida, portate a bollore, levate lo scorfano e cuocetevi i calamari e le seppie per 10 minuti.
    4) Bagnate con il vino, unite timo e maggiorana, la passata di pomodoro, i tranci di pesce e la polpa pulita dello scorfano.
    Dopo circa 10 minuti unite anche le triglie diliscate, i gamberi sgusciati e un pizzico di sale.
    5) Cuocete per 5 minuti, unite le vongole le cozze e fate insaporire altri 5 minuti. Servite con il prezzemolo rimasto tritato e il
    pane affettato, abbrustolito e sfregato con l'aglio rimasto.
    Chianti giovane
    Riproduzione riservata